Sei in: Home \ pari opportunita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

PANCHINE ROSSE: UN SIMBOLO CONTRO LA VIOLENZA

panchina_rossa
15/12/2020 - In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza maschile contro le donne - fissata per il 25 novembre – la Regione Lazio ha presentato le numerose azioni che saranno messe in campo e che vanno a sommarsi alle tante già in essere. Proprio in questa occasione – all’ingresso della Regione Lazio lungo via Cristoforo Colombo, a Roma - è stata apposta una panchina rossa, caratterizzata dal segno grafico dell’artista Alice Pasquini.

L’Assessorato alle Pari opportunità della Regione Lazio ha cominciato a mappare tutte le panchine rosse presenti sul territorio regionale, per poterne condividere l’esistenza e l’ubicazione precisa. La mappa che ne è scaturita è georeferenziata e in costante aggiornamento. A oggi sono 67 i comuni del Lazio che si sono dotati di almeno una panchina rossa. Per scoprire quali sono è possibile cliccare qui.

L’intenzione è che sia una mappatura in continuo divenire e che i Comuni del territorio vogliano abbracciare l’invito ad apporre nuove panchine rosse, accompagnate da iniziative di empowerment e sensibilizzazione sui temi della violenza di genere.

“Il rosso è il colore che ormai in tutto il mondo incarna la lotta contro la violenza maschile. Il colore con il quale noi donne riaffermiamo noi stesse, oltre il femminicidio, oltre la violenza. È un nostro simbolo di riscatto. E le panchine rosse sono diventate elementi che colpiscono, concorrono a ricordare e a riflettere. Per questo è nata l’idea di creare una geografia delle panchine rosse in costante divenire, a partire della Regione Lazio”, così dichiara l’Assessora alle Pari opportunità della Regione Lazio, Giovanna Pugliese.