Sei in: Home \ pari opportunita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

APRE UNA NUOVA CASA RIFUGIO NEL TERRITORIO DI MONTEROTONDO


31/03/2021 - La rete dei servizi antiviolenza della Regione Lazio si arricchisce di una nuova Casa rifugio sul territorio del Comune di Monterotondo.

Nella giornata del 30 marzo è stata presentata la nuova struttura. All’iniziativa ha presoparte l’Assessora alle Pari opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati – oltre a Riccardo Varone, Sindaco di Monterotondo; Mauro Alessandri, Assessore regionale Lavori pubblici, Mobilità e Tutela del territorio; Arcangela Galluzzo, Dirigente dell’Area Pari opportunità della Regione Lazio; Gianfranco Albanese, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Monterotondo; Alessandra Clementini, Consigliera del Comune di Monterotondo con delega alle Pari opportunità; Oria Gargano, Presidente della Cooperativa Be free ; Francesca Giuliano, Associazione onlus Casa delle case.

“E’ un momento importante per le donne e per il nostro territorio. La rete delle Case rifugio e dei Centri antiviolenza è un tassello fondamentale per il contrasto alla violenza di genere. La prima linea dell’emergenza, della fuoriuscita e dell’accompagnamento verso una nuova vita possibile.È nei centri antiviolenza e nelle case rifugio che le donne trovano la forza per ricominciare. Ed è qui che nei casi più estremi – insieme alle loro figlie e figli - trovano protezione.Ogni nuovo presidio è la testimonianza tangibile del nostro impegno per debellare un fenomeno indegno per un Paese moderno” - così dichiara Enrica Onorati, Assessora alle Pari opportunità della Regione Lazio.

Le strutture della rete regionale rivolte a donne in fuoriuscita dalla violenza arrivano così a contare: ventisette Centri antiviolenza, undici Case rifugio e una casa di semiautonomia.