Sei in: Home \ pari opportunita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

DUE NUOVI BANDI PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE

stop_violenza
05/12/2017 - AVVISO PUBBLICO “CONTRIBUTO UNA TANTUM A FAVORE DEGLI ORFANI DI VITTIME DI FEMMINICIDIO”seconda edizione

La Regione Lazio nel 2016 ha previsto il finanziamento di interventi specifici per tutelare e sostenere le figlie e i figli delle donne vittime di femminicidio e ha pubblicato un Avviso Pubblico con l’obiettivo di riconoscere ai figli minori, orfani di una donna vittima di femminicidio, un contributo una tantum.

Il presente Avviso Pubblico è la seconda edizione di questa iniziativa  e  ha l’obiettivo di riconoscere ai figli di età fino a 29 anni compiuti, orfani di una donna vittima di femminicidio, un contributo una tantum pari a 10.000 euro.

Le risorse stanziate dalla Regione Lazio per il presente avviso sono pari a €. 240.000,00 euro.

Le domande che potranno essere presentate fino al termine ultimo fissato al 30 ottobre 2018, saranno istruite in ordine cronologico e finanziate fino ad esaurimento delle risorse stanziate

Negli allegati sono specificate  le modalità di presentazione della domanda e la modulistica da scaricare - CLICCA QUI.

AVVISO PUBBLICO "GENERIAMO PARITA'" seconda edizione

Con questa seconda edizione dell’avviso “generiamo parità” la Regione Lazio intende diffondere la cultura delle pari opportunità, con particolare riferimento alla prevenzione e al contrasto della violenza di genere e al superamento degli stereotipi presso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, anche in collaborazione con le associazioni che hanno come scopo il contrasto alla violenza sulle donne.

Con questa azione la regione intende ribadire l’importanza di promuovere la cultura del rispetto nelle scuole come elemento decisivo per prevenire e contrastare alla radice la violenza contro le donne. Per superare stereotipi e pregiudizi di genere serve infatti un cambio culturale che deve partire dalle giovani generazioni.

La finalità dell’Avviso inoltre è di costruire interventi di riflessione e contrasto alla violenza nelle relazioni affettive, con particolare riferimento agli uomini autori di violenza nelle relazioni interpersonali. La sperimentazione condotta con la precedente edizione, infatti, ha fatto emergere il bisogno di concentrare l’attenzione non solo sulle vittime ma anche sugli autori di violenza.

Per tale motivo nella seconda edizione si rinnova quest’azione rivolta agli uomini che deve divenire uno degli strumenti in campo per sradicare la violenza contro le donne.

Il termine di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato per il 15 gennaio 2017 alle ore 17.00.

Negli allegati sono specificate  le modalità di presentazione della domanda e la modulistica da scaricare - CLICCA QUI.