Sei in: Home \ politiche sociali

PRIMO PIANO

NOTIZIE

EMERGENZA COVID-19: PUBBLICATO L’AVVISO PER IL TERZO SETTORE
Previste misure straordinarie di sostegno alla gestione delle azioni per l'assistenza alla cittadinanza, durante il periodo emergenziale a seguito della epidemia. La somma disponibile è di 2 milioni di euro, a sostegno delle spese di acquisto e distribuzione di beni. L’importo massimo finanziabile è pari a 200mila euro

CORONAVIRUS: FIRMATO PROTOCOLLO SUI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI, ASSISTENZIALI E SANITARI
L’obiettivo è garantire le prestazioni domiciliari, a distanza o in ogni altra modalità consentita durante la sospensione dei servizi educativi e scolastici, nonché delle attività socio-sanitarie e socio-assistenziali nei centri diurni per anziani e disabili

“BUONO SPESA”: OLTRE 20 MILIONI PER CIBO, PACCHI ALIMENTARI E MEDICINALI
La Regione Lazio stanzia 21 milioni di euro a sostegno delle famiglie, in difficoltà economica a causa dell’emergenza Covid-19. 

CORONAVIRUS, ORDINANZA PER VOLONTARI: SI’ A SERVIZI PER FASCE DEBOLI
Pubblicata l’ordinanza della Regione Lazio “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.  Il provvedimento prevede che sia garantita la mobilità degli operatori del terzo settore al fine di legittimare i loro spostamenti per le attività ritenute necessarie, ai sensi dei recenti Dpcm, così come ad operare in modalità sicure e protette rispetto ai rischi di contagio attivo e passivo

CORONAVIRUS: 5,5 MILIONI PER I SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI
La Regione Lazio attiva i Fondi di riprogrammazione per consentire ai distretti la spesa di 5,5 milioni allo scopo di garantire i servizi socio-assistenziali durante l’emergenza da coronavirus. Le risorse possono essere utilizzate per mantenere e attivare servizi di assistenza domiciliare per disabili, anziani e minori, accoglienza notturna, trasporto e mense sociali, anche prestazioni di consegna a domicilio dei generi di prima necessità come alimenti, pasti, medicinali, potendo stipulare accordi con le catene di distribuzione alimentare e dei servizi di ristorazione che offrono prestazioni a domicilio nonché con le farmacie

Altre notizie

RICERCA

IN EVIDENZA

piano_socialeARTeSsirse_accessoSocialeGov