Sei in: Home \ politiche sociali \ integrazione sociosanitaria \ strutture sociosanitarie

Strutture sociosanitarie

Le strutture sociosanitarie forniscono prestazioni di tipo sociosanitario attraverso percorsi assistenziali integrati, dando risposte ai bisogni di salute della persona/famiglia che richiedono unitariamente prestazioni sanitarie e azioni di protezione sociale in grado di garantire la continuità della cura anche per lungo periodo.

Sono rivolte a persone che presentano particolari fragilità, a persone disabili o non autosufficienti e uniscono interventi sanitari a interventi di aiuto alla persona, educativi e di socializzazione con l’obiettivo di favorirne il mantenimento dell’autonomia.

Allo scopo di soddisfare i diversi tipi di bisogni sociosanitari, nella Regione Lazio operano le seguenti categorie di strutture: 

  • Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA) finalizzate a fornire ospitalità, prestazioni sanitarie e assistenziali, di recupero a persone anziane non autosufficienti. Le persone ospitate nelle RSA non sono assistibili a domicilio e non necessitano di ricovero in strutture di tipo ospedaliero o nei centri di riabilitazione;
  • Strutture riabilitative di mantenimento rivolte a pazienti affetti da esiti stabilizzati di patologie psico-fisiche
La Regione Lazio concorre al finanziamento degli oneri sostenuti dai Comuni presenti nel territorio regionale per la partecipazione alla spesa sociale in favore degli utenti ospiti di strutture che erogano prestazioni sociosanitarie.

Nel box NORMATIVA le circolari relative alle modalità di rendicontazione delle spese sostenute dai Comuni per l’integrazione delle rette degli utenti ospiti di RSA e Strutture riabilitative di mantenimento.

CONTATTI

AREA FAMIGLIA, MINORI E PERSONE FRAGILI

  • e-mail:inclusione@regione.lazio.it
  • tel.0651688180