Sei in: Home \ politiche sociali \ sala stampa \ dettaglio notizia

AL VIA LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PER LA “VALORIZZAZIONE DELLE POLITICHE ATTIVE A FAVORE DEGLI ANZIANI”

Approvato l’Avviso pubblico denominato "Valorizzazione delle politiche attive a favore degli anziani", che destina 500.000 euro a favore dei Soggetti del Terzo Settore per la realizzazione di progetti di invecchiamento attivo - Vai all’Avviso

01/07/2019 - 

Il tema dell’invecchiamento attivo è obiettivo delle strategie nazionali, europee e internazionali e viene identificato come priorità dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sul presupposto che la (buona) salute è ritenuta universalmente “patrimonio della comunità”. Invecchiare in salute significa elevare la qualità della vita delle persone, permettendo loro di mettere a frutto esperienze positive maturate durante il percorso di vita personale e lavorativo.

La Regione Lazio promuove azioni, interventi e servizi finalizzati a riconoscere e valorizzare il ruolo delle persone anziane nella comunità, promuovendo la partecipazione attiva alla vita sociale, civile, economica e culturale, favorendo anche la promozione di percorsi per l’autonomia, l’inclusione e il benessere nell’ambito dei propri contesti di vita.

La DGR 295 del 21/05/2019 avente oggetto “Legge regionale 11/2016, "Valorizzazione delle politiche per la promozione del benessere e dell’invecchiamento attivo delle persone anziane", ha destinato risorse ad euro 500.000, per i sottoindicati interventi prioritari:

  • promuovere la salute e il benessere psicofisico sia attraverso progetti di invecchiamento attivo ed anche attraverso attività di formazione ed informazione;
  • promuovere l’attività fisica praticata dagli anziani;
  • contrastare la solitudine, l’isolamento e l’esclusione sociale che costituiscono importanti fattori di rischio per la salute ed il benessere delle persone anziane;
  • individuare ed offrire soluzioni innovative e praticabili per migliorare la salute ed il benessere delle persone anziane.

I partecipanti beneficiari delle risorse sono i Soggetti del Terzo Settore: organizzazioni di volontariato (OdV), di cui alla L.R, 29/1993 e s.m.i. e/o associazioni di promozione sociale (APS) di cui alla L.R. 22/99 e Coop. di tipo sociali di tipo A o B, iscritte al registro regionale della Regione Lazio.