Sei in: Home \ protezione civile \ sala stampa \ dettaglio notizia

AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA CONCESSIONE IN COMODATO D’USO GRATUITO DI MEZZI

11/08/2017 - 

Il Direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile Carmelo Tulumello, premesso che:

1) con Determinazione n. G08981/2017 è stata disposta l’aggiudicazione definitiva del lotto 1 e 2 delle forniture previste per il “potenziamento della Colonna Mobile di Protezione Civile della Regione Lazio” consistenti in:

a) n. 20 pick-up doppia cabina ISUZU D Max di cui 11 provvisti di modulo antincendio e gancio traino e 9 provvisti di modulo antincendio, gancio traino, pala spazzaneve da montare su piastra anteriore e spargisale scarrabile;

b) n. 10 autocarri leggeri 4x4 di cui 5 con modulo AIB e 5 con modulo 4x4 AIB, lama spazzaneve e spargisale;

c) 2 tendoni sociali da 200 mq ciascuno con portata neve, completo di pavimentazione e impianti;

d) 2 celle frigo su container ISO 1C (6 m);

e) 3 container tipo ISO 1C uso magazzino per stoccaggio alimenti coibentato e completo di scaffalatura;

f) 1 container tipo ISO 1C carrellato attrezzato a sala operativa con mobilio senza apparecchiatura TLC;

g) 4 container ISO 1C attrezzati bagni/docce;

h) 5 forni elettrici 18 KW per cucine da campo, capacità 10 Teglie GN 1/1;

i) 1 gruppo elettrogeno da 200 KW su carrello a due assi;

2) In esito all’attività di potenziamento della colonna mobile regionale attuata dall’Agenzia Regionale di Protezione Civile, i suddetti beni sono in consegna all’Agenzia;

3) Ai fini di una maggiore efficienza del Sistema integrato regionale di protezione civile è intenzione dell’Agenzia, ai sensi dell’art. 8 del Regolamento regionale n. 9/2015, procedere alla concessione in comodato d’uso gratuito dei sopra elencati mezzi e attrezzature di proprietà regionale alle Organizzazioni di Volontariato iscritte nell’elenco territoriale della Regione Lazio e agli Enti e Strutture operative costituenti il sistema regionale di protezione civile;

4) Ai fini dell’assegnazione è necessario che siano acquisite eventuali manifestazioni di interesse in tal senso;

Tutto ciò premesso, AVVISA

1. L’agenzia regionale di protezione civile intende procedere, ai sensi dell’art. 8 del Regolamento regionale n. 9/2015, alla concessione in comodato d’uso gratuito dei seguenti mezzi e attrezzature di proprietà regionale:

a) n. 20 pick-up doppia cabina ISUZU D Max di cui 11 provvisti di modulo antincendio e gancio traino e 9 provvisti di modulo antincendio, gancio traino, pala spazzaneve da montare su piastra anteriore e spargisale scarrabile;

b) n. 10 autocarri leggeri 4x4 di cui 5 con modulo AIB e 5 con modulo 4x4 AIB, lama spazzaneve e spargisale;

c) 2 tendoni sociali da 200 mq ciascuno con portata neve, completo di pavimentazione

e impianti;

d) 2 celle frigo su Container ISO C1 (6 m);

e) 3 container tipo ISO 1 C uso magazzino per stoccaggio alimenti coibentato e completo di scaffalatura;

f) 1 container tipo ISO 1 C carrellato attrezzato a sala operativa con mobilio senza apparecchiatura TLC;

g) 4 container ISO 1 C attrezzati bagni/docce;

h) 5 forni elettrici 18 KW per cucine da campo, capacità 10 Teglie GN 1/1;

i) 1 gruppo elettrogeno da 200 KW su carrello a due assi;

2. L’avviso è rivolto alle Organizzazioni di volontariato di protezione civile iscritte nell'Elenco Territoriale della Regione Lazio (DGR n. 109/2013) e agli Enti e Strutture Operative costituenti il sistema regionale di Protezione Civile;

3. Gli interessati dovranno inoltrare specifica manifestazione di interesse a mezzo PEC all’indirizzo agenziaprotezionecivile@regione.lazio.legalmail.it entro le ore 24:00 del giorno 20 agosto 2017;

4. L’agenzia Regionale procederà alla concessione in comodato d’uso gratuito dei mezzi e attrezzature sopra indicati secondo principi di efficace articolazione territoriale dei beni costituenti la colonna mobile regionale e secondo principi di coerenza con i fattori di rischio territoriali e la capacità operativa degli assegnatari;

5. Il ritiro dei mezzi e delle attrezzature sarà a carico dei soggetti cui sono concessi il mezzo o attrezzatura e avverrà in base ai tempi di consegna previsti;

6. Gli obblighi di cui all’art. 4 del Regolamento regionale n. 9/2015 sono a carico del soggetto cui è concesso in comodato il mezzo o attrezzatura.