Sei in: Home \ rifiuti \ sala stampa \ dettaglio notizia

GARA PER RIMOZIONE MACERIE E DEMOLIZIONI NELLE FRAZIONI DEL COMUNE DI AMATRICE

17/10/2018 - È stata pubblicata sulla G.U.R.I. 5a Serie speciale - Contratti Pubblici n. 121 del 17/10/2018, la gara comunitaria a procedura aperta finalizzata alla stipula di un accordo quadro per il completamento del servizio di separazione dei rifiuti, caricamento, trasporto, recupero e smaltimento delle macerie nelle Frazioni del Comune di Amatrice ed in via residuale nei 15 Comuni del Lazio nell’area del Cratere Sismico, con la possibilità, quando necessario, di poter eseguire lavori di demolizione degli edifici privati pericolanti e dichiarati demolibili a seguito di apposita Ordinanza Sindacale.

La gara è suddivisa in 2 lotti funzionali a causa delle distanze tra i luoghi e al duplice fine di ampliare la platea dei possibili partecipanti e di accelerare i tempi e le modalità di esecuzione dell’appalto.

Il Lotto 1 “Frazioni di Amatrice 1” comprende Configno, Cornillo Nuovo, Cornelle di Sotto, Nommisci, Torrita, Torritella, Collecreta, eventuali ulteriori Frazioni del Comune di Amatrice ed in via residuale i 15 Comuni del Lazio nell’area del Cratere Sismico.

Il Lotto 2 “Frazioni di Amatrice 2” comprende Collemoresco, San Tommasso, Faizzone, San Martino, Petrana, Collalto, Ferrazza, San Capone, Cornillo Vecchio, Sant'Angelo, eventuali ulteriori Frazioni del Comune di Amatrice ed in via residuale i 15 Comuni del Lazio nell’area del Cratere Sismico.

Nell’ambito dei servizi è prevista anche la prestazione di riduzione volumetrica, con ogni mezzo, di separazione, caricamento, trasporto, recupero e smaltimento delle macerie risultanti dalle demolizioni eseguite dall’Esercito Italiano.