Sei in: Home \ rifiuti \ sala stampa \ dettaglio notizia

PIANO DI EMERGENZA

Immagine_piano_emergenza
13/02/2019 - L’art. 26-bis del D.L. 113/2018 “Decreto sicurezza”, introdotto dalla Legge di conversione 132/2018 entrata in vigore il 04.12.2018, stabilisce che entro il 04.03.2019  i gestori di impianti di stoccaggio e di lavorazione dei rifiuti, esistenti o di nuova costruzione, hanno l’obbligo di predisporre un piano di emergenza interna allo scopo di controllare e circoscrivere gli eventuali incidenti, predisporre le misure necessarie per la protezione della salute e dell’ambiente dagli incidenti rilevanti, informare adeguatamente lavoratori, servizi di emergenza e autorità locali e provvedere al ripristino e al disinquinamento dell’ambiente dopo un incidente rilevante.

Il piano di emergenza interna deve essere riesaminato, sperimentato e se necessario aggiornato dal gestore, ad intervalli appropriati e comunque entro 3 anni.

Inoltre il gestore dell’impianto deve comunicare al prefetto competente, tutte le informazioni al fine di redigere il piano di emergenza esterna.