Sei in: Home \ sanita' \ formazione in sanita' \ riconoscimento servizi prestati all'estero

Riconoscimento servizi prestati all'estero

Gli operatori sanitari, cittadini italiani o comunitari e residenti nel Lazio, che abbiano prestato attività sanitaria all'estero presso:

  • enti pubblici
  • istituti che svolgono attività sanitaria nell'interesse pubblico
  • istituzioni private senza scopo di lucro


possono presentare una richiesta finalizzata ad ottenere il riconoscimento di tale attività.

Questo riconoscimento ha lo scopo di equiparare il servizio prestato all'estero a quello effettuato in Italia da parte del personale dipendente del Servizio sanitario nazionale; costituisce inoltre un titolo da presentare ai concorsi pubblici.