Sei in: Home \ sanita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

RIAPERTURA TERMINI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA “FUNZIONE DOMICILIARE COVID-19”

Per il potenziamento dell'accesso di MMG e PLS a persone con sintomatologia febbrile

30/10/2020 - Riapertura dei termini per la presentazione delle richieste di adesione al servizio per l'intera durata dell'emergenza sanitaria.

Destinatari dell'avviso: medici di assistenza primaria, pediatri di libera scelta.

La Regione Lazio – Direzione Salute e Integrazione sociosanitaria intende attivare una funzione di accesso domiciliare precoce per persone con sintomatologia febbrile, potenzialmente legata a patologia infettiva e/o diffusiva, inclusi i pazienti in isolamento domiciliare e le persone in quarantena, con l'obiettivo di intercettare precocemente tutte le persone che riferiscono la suddetta sintomatologia e ridurre il ricorso improprio alle strutture ospedaliere/PS.

Tale funzione consiste nell'accesso domiciliare, entro e non oltre 2 giorni dall'inizio, dichiarato dal paziente, della sintomatologia febbrile, per persone non autonome, fragili, impossibilitate a recarsi presso lo studio medico o presso i drive in regionali.

La funzione di accesso domiciliare COVID-19 viene svolta direttamente dal MMG/PLS aderenti, ovvero da altro professionista medico appartenente alla sua forma associativa o altro professionista medico, da lui delegati.

La manifestazione di interesse deve essere inviata all'indirizzo pec arearisorseumanessr@regione.lazio.legalmail.it, con le modalità indicate nell'avviso.