· RECUP Lazio

Centro Unico di Prenotazione delle prestazioni del Servizio Sanitario Regionale sul quale convergono, attraverso vari canali, le richieste di prenotazione del cittadino per le visite ambulatoriali e le prestazioni diagnostiche anche per immagini che vengono erogate presso le strutture sanitarie della Regione Lazio.

Le modalità di prenotazione sono:
· Numero verde Call Center Regionale RECUP - 80 33 33
· Gli sportelli CUP delle Aziende/Enti
. i Medici di Famiglia per le prestazioni con accesso prioritario
. le Farmacie (in fase sperimentale)
. internet (in fase sperimentale)


· Prestazioni

Le prestazioni per le quali vengono fornite le quantità e i tempi di attesa aumenteranno progressivamente di mese in mese fino a coprire l'intero arco delle prestazioni erogabili in SSR.


· Tempi di Attesa

Ai fini della presente rilevazione si considerano solo le prestazioni erogate in regime di prenotazione "ORDINARIA": con questo termine si intendono le richieste fatte dai Medici sul ricettario Regionale che non hanno carattere di urgenza, o che prevedono percorsi riservati per pre e post ricoveri o accertamenti programmati.

I tempi di attesa rilevati riguardano ogni distretto.

Le prestazioni rilevate sono quelle per le quali il/la cittadino/a, avendo ricevuto una proposta di prenotazione nel proprio distretto di residenza, non ha espressamente chiesto una modifica che ha comportato una alterazione dei tempi di attesa stessi (appuntamenti in un luogo specifico, indipendentemente dalla data, o data appuntamento superiore alla data proposta per esigenze del/la cittadino/a stesso/a).

I tempi di attesa relativi alle Aziende Ospedaliere, ai Policlinici e agli IRCCS pubblici sono ricompresi nel dato relativo alla Asl di riferimento, mentre per quanto riguarda la quantità di prestazioni erogate, il dato è riportato separatamente.

Metodo di calcolo

È stato scelto un Centro di erogazione per ogni Distretto.

Per ogni Centro di erogazione viene calcolato il tempo medio di attesa su tutte le richieste ordinarie pervenute nel mese in esame: media aritmetica, espressa in giorni, del tempo che intercorre tra la data della richiesta e la data dell'appuntamento.

Lettura dei dati

L'asterisco evidenzia i Distretti presso i quali vengono rispettati i tempi di attesa previsti dalla legge (30 giorni per le visite ambulatoriali, 60 giorni per le prestazioni diagnostiche per immagine).

Cliccando sul numero di giorni medi di attesa di un Distretto viene riportato il nome del Centro erogatore.


· Quantità

Sono riportati i dati a livello di ogni singola Azienda, divisi per ciascun Distretto.

Per quantità si intende l'impegno reale di erogazione fornito dalle strutture nel mese in esame, calcolato sommando gli appuntamenti presi per il mese di riferimento (appuntamenti prenotati e accessi diretti con esclusione degli appuntamenti disdetti).

Tale cifra ricomprende tutte le varie modalità di erogazione della prestazione (Ordinaria, Programmata, Percorsi interni, Pre post ricoveri, ecc…).


· Ricerca geografica

Vengono segnalate tutte le strutture del Distretto ricercato presso le quali è possibile effettuare le prestazioni comprese fra le 28 attualmente monitorate. Insieme alla prestazione disponibile viene inoltre illustrata anche la relativa scheda preparatoria.