Sei in: Home \ sport \ sala stampa \ dettaglio notizia

GOLDEN GALA "PIETRO MENNEA" 2016


30/05/2016 - Giovedì 2 giugno (ore 20:00) allo Stadio Olimpico di Roma torna il Golden Gala Pietro Mennea,  il più importante meeting internazionale di atletica leggera in Italia e uno degli appuntamenti più attesi nel quadro degli eventi sportivi di Roma. Quest’anno ospiterà la quinta tappa della IAAF Diamond League 2016.

Il Golden Gala nasce nel 1980 grazie all’intuito di Primo Nebiolo, allora presidente della FIDAL, che comprese come, nell’anno del boicottaggio di molti Paesi alle Olimpiadi di Mosca, Roma potesse divenire teatro di sfide spettacolari e dare l’opportunità, a chi era rimasto fuori dai Giochi, di prendersi una rivincita. Quella notte c’erano Pietro Mennea e Sara Simeoni, ma soprattutto c’erano 60.000 persone a gremire lo Stadio Olimpico.  Qui sono passati tutti i grandi campioni degli ultimi tre decenni e si sono vissute pagine storiche dell’atletica mondiale. 

Ampio l’elenco dei nomi che comporranno il cast dell’evento. Tra pista e pedane sono, infatti, stati annunciati 12 medagliati olimpici di Londra 2012 e 32 atleti saliti sul podio dei Mondiali di Pechino 2015. Contando anche i 21 degli Europei di Zurigo 2014 e i 19 dei Mondiali Indoor di Portland 2016, il meeting della Capitale si prepara ad accogliere 84 medagliati individuali delle ultime quattro grandi rassegne internazionali.

La settimana del Golden Gala sarà animata da iniziative di tutti i tipi (ingresso gratuito). Dal 29 maggio al 2 giugno nel Parco del Foro Italico va in scena Runfest, il grande festival dell’atletica, del running e dell’urban health. Dopo il successo dello scorso anno, quando la prima edizione ha coinvolto migliaia di persone di tutte le età, giovani, runner, bambini e famiglie, Runfest quest’anno si moltiplica per cinque: inizio domenica, nella Giornata Nazionale dello Sport, e gran finale giovedì, nel giorno del meeting internazionale.

Migliaia sono, invece, i giovani pronti a scendere in pista per il Palio dei Comuni, la maxi-staffetta 12x200 che animerà lo Stadio Olimpico nel pomeriggio del 2 giugno, poco prima dell'inizio del meeting. Confermate nel pre-programma anche una serie di gare riservate ai Master e prove di mezzofondo e sprint di alto livello per gli under 20.