Sei in: Home \ sport \ sala stampa \ dettaglio notizia

IL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO INSIEME A ROMA CARES PER IL CALCIO INTEGRATO

sport_paralimpico
02/03/2017 - Superare le barriere culturali e permettere ai bambini con disabilità intellettive di migliorare la loro qualità della vita praticando sport.

Questo è lo scopo del progetto “Calcio insieme”, giunto alla sua seconda edizione, che sabato 4 marzo, alle ore 11, presso il Campo Pio XI (via Santa Maria Mediatrice, 24), vedrà “scendere in campo” il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Daniele Leodori, il dg della Roma, Mauro Baldissoni, rappresentanti del CIP e Marco Borzacchini, vice presidente del CIP e presidente FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale), insieme a tanti bambini dai 6 ai 12 anni con disabilità intellettiva.

“Calcio Insieme” è un progetto promosso da Roma Cares e dall’Asd Accademia di Calcio Integrato che ha ottenuto per questo secondo anno di attività il sostegno della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio. Nello specifico, il contributo prevede l’organizzazione di un corso di calcio integrato dedicato a circa 20 bambini, dai 6 ai 12 anni, iniziato già dal mese di febbraio e che terminerà a giugno 2017, in collaborazione con l’As Roma, che metterà a disposizione i campi sportivi, e con la Asl Roma 1, che effettuerà le visite di idoneità sportiva non agonistica.

Il programma della mattina di sabato 4 marzo è ricco di attività: sul campo 1 sarà disputata una partita di calcio integrato a dimostrazione delle competenze motorie acquisite con i corsi che i bambini frequentano per due giorni alla settimana seguiti dallo staff di Calcio Insieme, formato da istruttori della Roma, psicologi dello sport, logopedisti e medici sportivi. Contemporaneamente sul campo 2 si svolgeranno percorsi motori con la palla e gara di rigori.  Al termine si svolgerà una premiazione che coinvolgerà tutti i partecipanti.

L’intervento finanziato dal Consiglio regionale del Lazio prevede anche la realizzazione di due corsi di formazione per psicologi ed istruttori sportivi, proposto dall’Accademia di Calcio Integrato in collaborazione con la FISDIR presso il Comitato Italiano Paralimpico, che si svolgeranno in due appuntamenti entro il mese di maggio, un corso di pratica e uno di teoria.

Il progetto “Calcio Insieme” ha lo scopo di promuovere l’attività motoria e l’insegnamento del calcio nei bambini tra i 6 e i 12 anni con disabilità intellettive per migliorare la qualità della loro vita ma anche per promuovere un modello di calcio a loro adeguato. Lo scopo è quello  di creare le condizioni per favorire l’empowerment di ciascun bambino, così come definito dal Comitato Paralimpico Internazionale.