Sei in: Home \ sport \ sala stampa \ dettaglio notizia

GRAN FONDO INTERNAZIONALE FARA IN SABINA


La dodicesima edizione della  Granfondo internazionale Città di Fara in Sabina,  si disputerà domenica 9 aprile con un programma che corre incontro alla passione di tutti. Chi è meno allenato potrà conoscere la Sabina grazie ad un breve ma interessante percorso cicloturistico di 36 chilometri

03/04/2017 - Da Passo Corese, frazione di Fara Sabina, si raggiunge Castelnuovo di Farfa, quindi Poggio Mirteto e Montopoli in Sabina prima del ritorno a Passo Corese. Un percorso contraddistinto dagli ulivi che in questa zona regala un olio apprezzato in tutto il mondo.

Chi è più preparato può affrontare il percorso di 84 chilometri. Da Passo Corese si toccano le località di Castelnuovo di Farfa, Poggio Nativo, Frasso Sabino, Poggio Moiano, Monteleone Sabino, Salisano, Mompeo, Poggio Mirteto, Montopoli in Sabina, quindi il traguardo a Passo Corese. Un continuo saliscendi che porterà i ciclisti a superare un dislivello complessivo di 1450 metri.

Ancora più avvincente è la Granfondo, la gara regina della giornata con i suoi 122 chilometri e gli oltre duemilametri di dislivello da mettere sotto le ruote. Il paesaggio è magnifico e regala la più bella cartolina della Sabina; da Passo Corese si toccano infatti Castelnuovo di Farfa, Poggio Nativo, Frasso Sabino, Poggio Moiano, Pozzaglia Sabina, Colle di Tora, Ascrea, Rocca Sinibalda, Torricella Sabina, Monteleone Sabino, Casaprota, Montenero Sabino, Salisano, Mompeo, Poggio Mirteto, Montopoli in Sabina e arrivo a Passo Corese.

La Sabina è un territorio ideale per la bicicletta; poco traffico, strade larghe e ben segnalate, gente accogliente, tanta storia, arte e borghi tipici disseminati in un territorio pressoché incontaminato, Un’oasi per il ciclismo che da anni sceglie i panorami sabini per una delle prime uscite impegnative della stagione. Sono attese anche le famiglie e tanti bambini che alla vigilia avranno il loro spazio per divertirsi e sfidarsi in bicicletta. Poi la domenica, prima del via, spazio alle Vespa d’epoca.

La Granfondo di Fara in Sabina inaugura il circuito PedaLatium, allestito quest’anno sotto l’egida dell’ACSI

Per le iscrizioni: http://www.kronoservice.com/it/schedagara.php?idgara=2084