Sei in: Home \ tributi \ calcolo online dei tributi

Definizione agevolata delle liti tributarie - Calcolo importo

Con riferimento alle fattispecie di cui all’articolo 11, comma 1 del DL 50/2017, il calcolatore consente di determinare le somme dovute in favore della Regione Lazio per le controversie tributarie relative alla tassa automobilistica regionale. A tal fine, è sufficiente inserire i seguenti elementi informativi:
- Imposta dovuta, come indicata nella cartella esattoriale notificata (si veda tutorial allegato);
- Interessi, come indicati nella cartella esattoriale notificata (si veda tutorial allegato);
- Data di esecutività del ruolo (si veda tutorial allegato);
- Data di notifica della cartella esattoriale (informazione in possesso del contribuente).

Per quanto concerne le fattispecie di cui all’articolo 11, comma 2 del DL 50/2017, ovvero le controversie che riguardano esclusivamente gli interessi di mora o le sanzioni non collegate ai tributi, come previsto dalla normativa di riferimento, per la definizione è dovuto il quaranta per cento degli importi in contestazione.
In caso di controversia relativa esclusivamente alle sanzioni collegate ai tributi cui si riferiscono, per la definizione non è dovuto alcun importo qualora il rapporto relativo ai tributi sia stato definito anche con modalità diverse.

 

 

 

ISTRUZIONI

Campo '1. Imposta dovuta' e '2. Interessi maturati'
Inserire l'importo utilizzando la virgola per separare i decimali e SENZA utilizzare il punto per indicare le migliaia
(Es. milletrecentoventi euro e 30 centesimi = 1320,30)

Campo '3. Data esecutività ruolo' e '4. Data notifica'
Inserire le date in formato gg/mm/aaaa
(Es. 1 luglio 2014 = 01/07/2014)