Sei in: Home \ tributi \ tassa automobilistica \ novità bollo auto \ tassa di circolazione 2018 per veicoli ultratrentennali, ciclomotori e quadricicli

Tassa di circolazione 2018 per veicoli ultratrentennali, ciclomotori e quadricicli

Ai sensi del comma 1 dell’art. 63 della legge n. 342/2000, sono esentati dal pagamento delle tasse automobilistiche di possesso gli autoveicoli e i motoveicoli, esclusi quelli adibiti ad uso professionale, a decorrere dall'anno in cui compiono il trentesimo anno dalla loro costruzione.

Salvo prova contraria, i citati veicoli si considerano costruiti nell'anno di prima immatricolazione in Italia o in altro Stato.

In caso di utilizzazione sulla pubblica strada, i veicoli ultratrentennali sono assoggettati ad una tassa di circolazione forfettaria annua di € 28,40, per gli autoveicoli, e di € 11,36 per i motoveicoli.

Per i ciclomotori e i quadricicli leggeri (fino a 50 cc) minicar, la tassa di circolazione forfettaria annua è la seguente:

  • Ciclomotori: € 21,02
  • Quadricicli leggeri (fino a 50 cc) minicar: € 55,00

Per procedere al corretto pagamento della tassa forfettaria annua, sia per i veicoli ultratrentennali, che per i ciclomotori e quadricicli, si ricorda che la tassa può essere versata in qualsiasi momento dell’anno, senza l’applicazione di sanzioni, purché il versamento venga effettuato prima della messa in circolazione dello stesso. Ciò consentirà di essere in regola con l’obbligo tributario in caso di controllo da parte degli organi di polizia.

Le modalità per effettuare il pagamento della tassa dovuta, sono di seguito riportate:

- Delegazioni ACI - costo esazione € 1,87;
- Agenzie pratiche auto autorizzate - costo esazione € 1,87;
- Uffici postali mediante versamento on-line allo sportello - costo € 1,50;
- Tabaccherie autorizzate - costo esazione € 1,87;
- Sisal Group Spa, attraverso i propri punti di riscossione - costo esazione € 1,87 (no quadricicli);
- Banca ITB, attraverso i tabaccai aderenti - costo esazione € 1,87 (no quadricicli);

COMUNICAZIONE PER LA SICUREZZA STRADALE

Alla guida del ciclomotore o come passeggero, indossa e allaccia sempre un casco omologato. In caso di incidente ti può salvare la vita. Adotta comportamenti di guida prudenti, mantieni la distanza di sicurezza dai veicoli che precedono e rallenta in caso di maltempo, nelle curve e nei tratti pericolosi. Guidiamo in maniera responsabile!