Sei in: Home \ urbanistica \ sala stampa \ dettaglio notizia

APPROVATA LA NUOVA MODULISTICA UNIFICATA IN MATERIA DI COMMERCIO, ARTIGIANATO ED EDILIZIA

Modulistica

I nuovi moduli sono gli unici modelli di riferimento per gli Sportelli Unici per le Attività Produttive (Suap) e per gli Sportelli Unici dell’Edilizia (Sue). Obbligo per i Comuni del Lazio di conformarsi alla nuova modulistica entro il 30 giugno prossimo

20/06/2017 - Via libera – in attuazione dell’Accordo raggiunto in Conferenza Unificata del 4 maggio 2017 tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali circa l’adozione di moduli unificati e standardizzati per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni e istanze – alla nuova modulistica in materia di Commercio, Artigianato ed Edilizia.

Il 19 giugno scorso è stata infatti approvata la Determinazione Dirigenziale numero G08525, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 49 del 20 giugno 2017 che licenzia i nuovi moduli unici regionali in materia di commercio e artigianato e in materia di edilizia produttiva.

I nuovi moduli sono quindi adesso gli esclusivi modelli di riferimento nella Regione Lazio per gli Sportelli Unici per le Attività Produttive (Suap), per quanto concerne il commercio e l’artigianato, e per gli Sportelli Unici dell’Edilizia (Sue) per quanto concerne l’edilizia produttiva, al fine di assicurare uniformità di applicazione sull’intero territorio regionale.

Di conseguenza, tutte le amministrazioni comunali della Regione Lazio sono tenute, entro il 30 giugno 2017, a rendere conforme la modulistica attualmente in uso con l’adozione dei nuovi moduli unificati e standardizzati, previa apposizione del proprio logo.

1.    Questi i nuovi moduli in materia di commercio e artigianato:
  • Modulo Vicinato
  • Modulo Media e Grande struttura di vendita
  • Modulo Spacci interni
  • Modulo Apparecchi automatici
  • Modulo Vendita per corrispondenza
  • Modulo Vendita al domicilio dei consumatori
  • Modulo Somministrazione Zone Tutelate
  • Modulo Somministrazione NON Tutelate
  • Modulo Somministrazione temporanea
  • Modulo Acconciatori ed Estetisti
  • Modulo Unico SUBINGRESSO
  • Modulo Unico CESSAZIONE
  • Modulo Notifica Sanitaria
  • Modulo Scheda Anagrafica
  • Dichiarazione di Accettazione Responsabile Tecnico
  • Procura Speciale
2.    Questi i nuovi moduli in materia di edilizia produttiva:
  • Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (Cila)
  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività
  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività Alternativa al Permesso di Costruire
  • Comunicazione Inizio Lavori (Cil)
  • Soggetti Coinvolti
  • Comunicazione Fine Lavori
  • Segnalazione Certificata per Agibilità
Il testo del provvedimento e dei nuovi moduli è consultabile QUI