Sei in: Home \ urbanistica \ sala stampa \ dettaglio notizia

SMART-HY-AWARE, WORKSHOP E STUDY VISIT

Interreg Europe Programme – 1 Dicembre 2020

16/12/2020 - Il 1 dicembre 2020 si sono tenuti laStudy Visit e l’Interregional Workshop organizzati dalla Regione Lazio nell’ambito del progetto europeo Smart HyAware.

Al Workshop, che si è tenuto in modalità telematica nel rispetto delle condizioni di sicurezza richieste dalla Pandemia Covid-19, oltre alla Regione Lazio hanno preso parte i partner del progetto:
  • Government of Aragón - Development Agency of Aragón (Capofila)- ES;
  • Province of South Holland- NL;
  • Municipality of Delphi, Transport Malta - MA;
  • Aberdeen City Council, Hydrogen Fuel Cells and Electro-Mobility in European Regions (HyER) - SCO;
  • Pannon Business Network Association - HU.
Durante l’incontro la Regione Lazio ha ribadito la necessità della formulazione di una normativa specifica che regoli la produzione, la distribuzione e lo stoccaggio dell'idrogeno per il proprio territorio. L’incontro e il confronto con gli altri partner europei hannosottolineato come il primo passo per superare l'assenza di un impianto legislativo chiaro e i rallentamenti burocratici è quello di introdurre misure specifiche attraverso gli strumenti di pianificazione e programmazione, come il Piano Energetico Regionale e il Piano della Mobilità.

L’evento ha visto la partecipazione ed il coinvolgimento di numerosi portatori di interesse del nostro territorio, soprattutto Centri di ricerca come Enea edUniversità quali Tor Vergata, Guglielmo Marconi, La Sapienza e Roma Tre, che hanno illustrato i progetti sull’idrogeno sui quali stanno già lavorando: treni ad idrogeno, bus,nonché punti di produzione e generazione di idrogeno e molto altro.

Dagli interventi dei partecipanti è emerso, quindi, che all’interno della nostra Regione c’è già una importante presenza di know-how sulle tecnologie legate all’idrogeno.

Altro punto emerso è che la mobilità ad idrogeno e quella elettrica non sono alternative, ma complementari per il raggiungimento della massima efficienza di un sistema che punti alla sostenibilità generale del trasporto.

Questo evento, svoltosi all’interno delle attività del progetto Smart HyAware, è stato una occasione di confronto per raggiungere l’obiettivo di promuovere un trasporto più efficiente e sostenibile nelle nostre città e nei nostri territori.