Sei in: Home \ ufficio relazioni con il pubblico \ sintesi concorsi pubblicati sul burl \ sintesi del bollettino ufficiale n. 93 del 19/11/2015

    Sintesi del Bollettino Ufficiale n. 93 del 19/11/2015

    REGIONE LAZIO - DIREZIONE SALUTE E INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA

    Determinazione 6 novembre 2015, n. G13592

    Conferimento incarico di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi dodici presso la Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria per n. 1 unità di personale in materie giuridiche per le attività di controllo dell'assistenza sanitaria ospedaliera ed ambulatoriale di cui all'Avviso Pubblico approvato con determinazione n. G06695 del 29/05/2015, pubblicata sul Bur n. 44 del 03/06/2015.

    Determinazione 6 novembre 2015, n. G13594

    Conferimento incarico di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi dodici presso la Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria per n. 2 unità di personale esperto informatico per le attività di controllo dell'assistenza sanitaria ospedaliera ed ambulatoriale di cui all'Avviso Pubblico approvato con determinazione n. G06694 del 29/05/2015, pubblicata sul Bur n. 44 del 03/06/2015.

    Determinazione 6 novembre 2015, n. G13595

    Conferimento incarico di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi dodici presso la Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria per n. 1 unità di personale esperto statistico per le attività di controllo dell'assistenza sanitaria ospedaliera ed ambulatoriale di cui all'Avviso Pubblico approvato con determinazione n. G06693 del 29/05/2015, pubblicata sul Bur n. 44 del 03/06/2015.

    Determinazione 11 novembre 2015, n. G13875

    Pubblicazione incarichi vacanti nelle attività di continuità assistenziale ai sensi dell'articolo 63 dell'Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale del 23 marzo 2005 e s. m. i. del 29 luglio 2009 e dell'8 luglio 2010, rilevazione al 1 marzo 2015 e al 1 settembre 2015.

    Requisiti

    Possono concorrere al conferimento degli incarichi:

    A. Per trasferimento:

    1. I medici titolari di incarico a tempo indeterminato per la continuità assistenziale nelle ASL, anche diverse, della Regione Lazio a condizione che risultino titolari da almeno due anni nell'incarico dal quale provengono;

    2. I medici titolari di incarico a tempo indeterminato per la continuità assistenziale nelle ASL, anche diverse, di altre regioni, a condizione che risultino titolari da almeno tre anni nell'incarico dal quale provengono; ancorché non abbiano fatto domanda di inserimento nella graduatoria regionale di settore e al momento dell'attribuzione del nuovo incarico, non svolgano altre attività a qualsiasi titolo nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale, fatta eccezione per incarico a tempo indeterminato di assistenza primaria con un carico di assistiti inferiore a 650 scelte.

    B. Per graduatoria:

    I medici inseriti nella graduatoria regionale definitiva di settore della continuità assistenziale valida per l’anno 2015 (domande presentate entro il 31 gennaio 2014).

    I medici già titolari di incarico a tempo indeterminato nelle attività di continuità assistenziale possono partecipare alle procedure per la copertura degli incarichi vacanti solo per trasferimento.

    Presentazione delle domande

    Le domande devono essere trasmesse esclusivamente a mezzo di raccomandata postale con avviso di ricevimento entro il termine perentorio di 15 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione.

     

    AGENZIE REGIONALI - ARPALAZIO
    • Bando di avviso pubblico - codice avviso 01.
    In esecuzione alla deliberazione n. 159 del 13/11/2015 è indetto avviso pubblico, per ricerca di professionalità per il conferimento dell'incarico di: dirigente della "Divisione Polo Didattico" a soggetto esterno all'amministrazione di Arpa Lazio.

    Requisiti specifici

    Titolo di studio: Diploma di Laurea (conseguito secondo l’ordinamento didattico previgente al D.M. 509/99) in: Lettere, Scienze della Comunicazione, Psicologia, Giurisprudenza, Scienze politiche, Informatica, Pedagogia, Filosofia ovvero Laurea Specialistica (ex D.M. 509/99) o Laurea Magistrale (ex D.M. 270/04) ed equipollenti ed equiparate.

    Costituiscono ulteriori elementi di valutazione:

    - titolo universitario post lauream attinente al profilo messo a concorso (master di secondo livello, corso di alta formazione, specializzazione, dottorato di ricerca, corso di perfezionamento e simili);

    - percorsi formativi post laurea e aggiornamento professionale, dimostrato dalla partecipazione a master, corsi, seminari attinenti alle materie del management pubblico, dell’organizzazione e dell’innovazione nel settore pubblico;

    - formazione avanzata in materia di gestione tecnico - amministrativa;

    - esperienza professionale maturata presso Pubbliche Amministrazioni con particolare riferimento agli enti competenti in materia di tutela ambientale.

    Sono inoltre richieste capacità e competenze professionali generali e specifiche, come indicato nel bando.
    • Bando di avviso pubblico - codice avviso 02.
    In esecuzione della deliberazione n. 159 del 13/11/2015 è indetto avviso pubblico, per ricerca di professionalità per il conferimento dell'incarico di: dirigente della "Divisione Atmosfera e Impianti" a soggetto esterno all'amministrazione di Arpa Lazio.

    Requisiti specifici

    Titolo di studio: Diploma di Laurea (conseguito secondo l’ordinamento didattico previgente al D.M. 509/99) in: Ingegneria, Fisica, Chimica e Chimica industriale ovvero Laurea Specialistica (ex D.M. 509/99) o Laurea Magistrale (ex D.M. 270/04) ed equipollenti ed equiparate;

    - Iscrizione all’Albo ove esistente;

    Costituiscono ulteriori elementi di valutazione:
    • titolo universitario post lauream attinente al profilo messo a concorso (master di secondo livello, corso di alta formazione, specializzazione, dottorato di ricerca, corso di perfezionamento e simili);
    - percorsi formativi post laurea e aggiornamento professionale, dimostrato dalla partecipazione a master, corsi, seminari attinenti alle materie del management pubblico, dell’organizzazione e dell’innovazione nel settore pubblico;

    - formazione avanzata in materia di gestione tecnico - amministrativa;

    - esperienza professionale maturata presso Pubbliche Amministrazioni con particolare riferimento agli enti competenti in materia di tutela ambientale;

    Sono inoltre richieste capacità e competenze professionali generali e specifiche, come indicato nel bando.
    • Bando di avviso pubblico - codice avviso 03.
    In esecuzione della deliberazione n. 159 del 13/11/2015, che qui si intende integralmente riprodotta è indetto avviso pubblico, per ricerca di professionalità per il conferimento dell'incarico di: dirigente del "Servizio Aria" della Sezione Provinciale Arpa Lazio di Rona a Soggetto esterno all'amministrazione di Arpa Lazio.

    Requisiti

    Titolo di studio: Diploma di Laurea (conseguito secondo l’ordinamento didattico previgente al D.M. 509/99) in: Chimica, Chimica Industriale, Fisica e Ingegneria ovvero Laurea Specialistica (ex D.M. 509/99) o Laurea Magistrale (ex D.M. 270/04) ed equipollenti ed equiparate; Iscrizione all’Albo ove esistente.

    Costituiscono ulteriori elementi di valutazione:

    - titolo universitario post lauream attinente al profilo messo a concorso (master di secondo livello, corso di alta formazione, specializzazione, dottorato di ricerca, corso di perfezionamento e simili);

    - percorsi formativi post laurea e aggiornamento professionale, dimostrato dalla partecipazione a master, corsi, seminari attinenti alle materie del management pubblico, dell’organizzazione e dell’innovazione nel settore pubblico;

    - formazione avanzata in materia di gestione tecnico - amministrativa;

    - esperienza professionale maturata presso Pubbliche Amministrazioni con particolare riferimento agli enti competenti in materia di tutela ambientale.

    Sono inoltre richieste capacità e competenze professionali generali e specifiche, come indicato nel bando.

    Presentazione delle domande

    Le domande debbono essere trasmesse, a pena di esclusione, entro e non oltre il 15° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.

     

    PROVINCIA RELIGIOSA DI S.PIETRO FATEBENEFRATELLI

    Conferimento incarico quinquennale di Direttore di Struttura Complessa - Ospedale San Pietro di Roma - Disciplina di Pediatria.e Neonatologia

    Requisiti specifici

    Iscrizione all’albo professionale dell’Ordine dei medici; anzianità di servizio di sette anni, di cui cinque nella disciplina o disciplina equipollente, e specializzazione nella disciplina o in una disciplina equipollente, ovvero anzianità di servizio di dieci anni nella disciplina; curriculum professionale; attestato di formazione manageriale.

    Presentazione delle domande

    Le domande devono pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto del presente avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.