“Cibo e Scienza”: i ragazzi della scuola di Cornelia, scoprono l’educazione alimentare in laboratorio

31/05/2018 – I ragazzi dell’istituto Anna Frank di Cornelia, nell’area nord-est della Capitale, hanno realizzato un simpatico progetto di educazione alimentare in sinergia con il Museo di Zoologia di Roma. Sperimentando, tra il gioco e la didattica, alcuni tra gli aspetti scientifici più singolari che ricorrono nel processo di nutrizione o nella creazione di nuove specie vegetali.

Il progetto dei ragazzi dell’istituto comprensivo Anna Frank di Roma, per l’edizione 2018 di “Sapere i Sapori“, è orientato all’approfondimento del rapporto che unisce scienza e nutrizione.

In collaborazione con il Museo Civico di Zoologia di Roma, seguiti da un esperto e coordinati dalle loro insegnanti di scienze, gli alunni hanno sperimentato alcune attività di laboratorio, divisi in due gruppi per età anagrafica.

I ragazzi delle seconde classi, tramite l’osservazione di organi, hanno analizzato le differenze tra la respirazione polmonare e quella cellulare e studiato attentamente gli apparati digerenti, sotto l’aspetto chimico, anatomico e fisiologico.

I ragazzi di terza, invece, hanno approfondito la loro conoscenza sul DNA degli alimenti. Prima estraendolo con strumenti semplici da comuni cipolle, poi affrontando, in un percorso conoscitivo graduale, le tecniche di manipolazione utilizzate dall’uomo per creare nuove specie vegetali.

Progetti come questo, integrati con l’attività didattica, sono un bell’esempio di formazione interdisciplinare: utile a completare il processo d’apprendimento, attraverso il gioco e l’esperienza diretta.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail