“Cibo e sostenibilità”: il progetto dell’Istituto Carducci di Gaeta

09/07/2018 – L’Istituto Comprensivo Giosuè Carducci di Gaeta ha sviluppato un interessante progetto di educazione alimentare, dedicato al rapporto tra alimentazione e sostenibilità.

La salute dell’intero pianeta è legata, in buona parte, anche all’impatto che le produzioni agroalimentari hanno sull’ambiente e sull’organizzazione sociale. Per approfondire il tema, durante l’ultima edizione di “Sapere i Sapori” l’Istituto Comprensivo Giosuè Carducci di Gaeta ha sviluppato un proprio progetto, dedicato al rapporto tra alimentazione e sostenibilità ambientale, da estendere al complesso degli effetti che il cibo innesca su un’intera società.

Il progetto ha coinvolto 85 alunni delle classi terza e quarta della scuola primaria e si è svolto con il supporto dei docenti della Fondazione Bio Campus di Latina, che da anni gestiste percorsi biennali di formazione nel campo della produzione agroalimentare e agroindustriale.

Il percorso didattico è stato sviluppato nel corso dell’intero anno scolastico, da novembre a maggio, attraverso molteplici attività: lezioni frontali in classe, incontri con esperti, project work e visite presso la Fondazione Bio Campus.

L’intero progetto è stato condotto secondo il modello educativo della ricerca-azione, nel quale l’alunno finisce con l’assumere un ruolo produttivo nel processo di apprendimento. Riuniti in gruppo e coadiuvati dagli insegnanti, gli studenti hanno raccolto i dati utili e condotto la ricerca in semi-autonomia, verificandone i risultati alla fine.

Per ragioni esclusivamente didattiche il percorso è stato diviso in tre diversi filoni tematici, pensati per stimolare l’approfondimento dei contenuti e la comprensione della materia: alimentazione e salute, filiera agroalimentare e prodotti tipici, durante i quali gli alunni hanno sperimentato, inoltre, la preparazione di marmellate e la lavorazione della frutta fresca.

Facebooktwittergoogle_plusmail