Martedì, 17 Ottobre 2017 11:06

Progettazione Servizio Civile: i punti aggiuntivi della Regione Lazio

È ancora in corso l'Avviso di presentazione dei progetti di Servizio Civile Universale per l’anno 2018.
Gli enti di Servizio Civile, iscritti all'albo nazionale e agli albi regionali e delle Province autonome, nonché all'albo degli enti del Servizio Civile Universale possono presentare progetti di Servizio Civile, da realizzarsi in Italia e all'estero, fino alle ore 14,00 del 30 novembre 2017.
Si ricorda che la Regione Lazio con la DGR . 486, ha aggiornato i criteri di valutazione dei progetti di Servizio Civile relativamente ai venti punti aggiuntivi regionali.
Sono sei le “voci” che si aggiungono a quelle del Prontuario nazionale di progettazione con lo scopo di “premiare” gli enti di SCN che:
• si associano nella “coprogettazione” realizzando un’effettiva rete sul territorio (voce 43);
• richiedono un numero massimo di 4 volontari in caso di progetto presentato da un solo Ente di SC, o un numero massimo di 6 volontari in caso di co-progettazione, al fine di favorire una migliore organizzazione e qualità del lavoro dei volontari (voce 44);
• sviluppano una formazione generale dei volontari condivisa (voce 45);
• favoriscono e prevedono una formazione specifica aggiuntiva (voce 46);
• dichiarano di aderire alle iniziative sul SC proposte dalla Regione o da altri enti in collaborazione con essa (incontri dei volontari, corsi di aggiornamento, ecc..), nell’ottica di sviluppo del sistema regionale(voce 47);
• puntano alla promozione delle Pari Opportunità e all’integrazione sociale favorendo l’accesso nei progetti ai giovani disabili, stranieri, con bassa scolarità e/o a rischio di esclusione sociale (voce 48).

Per scaricare una pratica guida dei punteggi aggiuntivi clicca qui