Il Sistema Informativo Ospedaliero (SIO) del Lazio rileva e gestisce i dati analitici di tutti i ricoveri ospedalieri (in acuzie e post-acuzie) che ogni anno si verificano negli Istituti di Ricovero e Cura della Regione a partire dal 1994.

Il Sistema Informativo dell'Emergenza Sanitaria (SIES) del Lazio rileva e gestisce dal 1999 i dati analitici relativi alle prestazioni erogate dai Pronto Soccorso della Regione, allo scopo di descrivere e valutare l'assistenza erogata alla popolazione e di raccogliere informazioni per la gestione dei servizi di Pronto Soccorso e per la programmazione sanitaria. Sulla base dei dati raccolti dal sistema la Regione Lazio provvede alla remunerazione delle strutture di Pronto Soccorso.

Il Sistema Informativo per l'Assistenza Specialistica Ambulatoriale (SIAS) fornisce informazioni sulle prestazioni specialistiche ambulatoriali a carattere regionale, utili alla produzione e alla diffusione di tutte le elaborazioni finalizzate al monitoraggio dell'attività svolta, al finanziamento delle strutture erogatrici e alla programmazione sanitaria.

Il Sistema Informativo per l’Assistenza Riabilitativa del Lazio (SIAR) è finalizzato al monitoraggio dell’attività riabilitativa di tipo estensivo e di mantenimento erogata agli utenti che si rivolgono alle strutture di riabilitazione accreditate sperimentalmente.

Il rapporto accettazione-dimissione per la riabilitazione del Lazio (RAD-R) è finalizzato al monitoraggio dei ricoveri in riabilitazione intensiva post-acuzie presso le strutture autorizzate della regione Lazio.

Il Sistema Informativo delle Residenze Assistenziali (SIRA) raccoglie informazioni relative alle richieste d’ingresso in RSA e agli ospiti presenti nelle RSA medesime. Le strutture autorizzate ad accedere al sistema per trasmettere le informazioni richieste sono i CAD (Centri di Assistenza Domiciliare) e le RSA.

Il flusso dei dati sui Farmaci ad Erogazione Diretta (FarmED) comprende le prestazioni farmaceutiche distribuite direttamente dalle strutture sanitarie e quelle somministrate nel corso di un trattamento soggette a rimborso diretto in base a disposizioni regionali o nazionali.

Il Sistema Informativo OPTIN fornisce dati sull'Occupazione dei Posti letto in Terapia Intensiva Neonatale.

Il Sistema Informativo dell'Unità di Terapia Intensiva Neonatale (UTIN) prevede l’inserimento di dati di neonati con età gestazionale compresa fra 22 e 31 settimane compiute o con peso alla nascita uguale o inferiore a 1.499 grammi.

Il Sistema Informativo di Dialisi e Trapianto Lazio (DTL) gestisce il flusso dei dati relativi ai pazienti in trattamento dialitico cronico allo scopo di stimare i tassi di prevalenza, di incidenza e di sopravvivenza e monitorare i trend temporali, descrivere le persone in trattamento dialitico e in trattamento di trapianto renale rispetto a caratteristiche socio-demografiche e cliniche, produrre evidenze epidemiologiche per interventi di sanità pubblica.

L’obiettivo principale del Sistema Informativo MRL (Malattie Rare Lazio) è stimare il numero di utenti in carico ai singoli centri/presidi, distinti per tipo di malattia rara, e successivamente descrivere i percorsi diagnostici e assistenziali, l’appropriatezza delle prestazioni, l’impatto della malattia in termini di mortalità, morbosità, costi e consumo di risorse.

Il Sistema Informativo dell'Assistenza Domiciliare (SIAD) registra informazioni sulle prime valutazioni, le rivalutazioni e l'assistenza erogata nell'ambito dei piani di assitenza individuali attivati dai Centri di Assistenza Domiciliare (CAD) afferenti ai 55 distretti sanitari della Regione Lazio. I contenuti informativi del SIAD rispondono al debito informativo stabilito dal DM 17.12.2008 per il monitoraggio dell'Assistenza Domiciliare.

Sistema Informativo Certificazioni per la Pratica Agonistica Sportiva

Ospedali Psichiatrici Giudiziari

S.I.A.R. ipovisione