Prima di procedere alla registrazione, ricorda che:

  1. Come indicato espressamente nell'avviso (Modalità e termini per la presentazione delle domande)la domanda con i relativi allegati deve essere trasmessa solamente attraverso la piattaforma informatica previa inammissibilità.

    Pertanto l'invio di mail, contenente documentazione integrativa o sostitutiva, non verranno prese in considerazione dall'amministrazione.
  2. IMPORTANTE !!!!

    Come scaricare il PDF della domanda

    1. Accedi al sistema con le tue credenziali
    2. Clicca sul menu "Adesioni Avviso" -> "Elenco Domande presentate"
    3. Clicca sull'icona con la lente accanto all'adesione che hai inserimento
    4. Nella pagina di dettaglio troverai il pulsante (rosso) "Scarica PDF adesione"
    5. Stampa, firma e scannerizza il modello della domanda e procedi al caricamento.
  3. Piano Generazioni emergenza COVID 19, "Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia" seconda edizione.
    Il testo completo dell'avviso publlico è visionabile all'indirizzo:
    http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/?vw=documentazioneDettaglio&id=57257
  4. E' disponibile un elenco di "FAQ" che aiutano all'utilizzo della piattaforma (cliccare sulla voce FAQ del men¨ in alto).
  5. La domanda di partecipazione deve essere compilata esclusivamente online attraverso la presente piattaforma previa registrazione e successivo rilascio delle credenziali di accesso (nome utente e password) che riceverete via mail all'indirizzo fornito.
    La domanda di partecipazione che va compilata, stampata, firmata, scansionata e caricata in formato PDF sulla presente piattaforma è quindi esclusivamente quella che viene generata dal sistema dopo aver inserito le informazioni obbligatorie richieste. L'appendice 1 presente negli Allegati è a titolo esemplificativo e non deve essere caricata a sistema pena l'inammissibilità della domanda.
  6. I dati inseriti per la compilazione della domanda potranno essere liberamente modificati e rivisti sino al momento dell'invio ufficiale della domanda stessa, previsto a chiusura della procedura di compilazione. Una volta effettuato l'invio, solo ed esclusivamente attraverso la presente piattaforma, la domanda di partecipazione non potrà essere più modificata o annullata, ma soltanto visualizzata e stampata.
  7. Prima di procedere all'invio ufficiale della domanda presta molta attenzione ai documenti che saranno richiesti di allegare alla domanda di partecipazione nell'ambito della procedura informatica così come viene definito dall'Appendice 2 dell'Allegato della Misura di riferimento.
  8. Il procedimento di concessione del contributo è a sportello, ovvero le richieste ammissibili sono finanziate nell'ordine cronologico di invio delle domande fino al termine previsto per la presentazione delle stesse o ad esaurimento della dotazione finanziaria dell'Avviso. La domanda correttamente inviata entra nell'ordine cronologico nel momento in cui riceverete la comunicazione di conferma via mail dell'avvenuta ricezione da parte dell'Amministrazione. Nella stessa comunicazione riceverete CODICE ALFANUMERICO UNIVOCO della domanda che vi servirà per la consultazione degli elenchi delle domande ammesse o non ammesse a finanziamento.
  9. Non è possibile poter presentare due domande sulla stessa misura né tanto meno due domande a valere su misure diverse del presente Avviso; di conseguenza ogni utente può effettuare una sola domanda.
  10. I lavoratori autonomi o imprese individuali titolari di partita IVA, ancorché operanti nei settori di cui alle Misure 1, 2, 3 e 4 dell'Avviso, potranno presentare domanda esclusivamente a valere sulla Misura 5 purchè l'attività sia riconducibile ad uno dei codici ATECO presenti all'interno dell'Appendice 1 dell'Allegato 5 del presente Avviso.
    Clicca QUI per accedere alla piattaforma per inoltrare la domanda di partecipazione. Per richiedere assistenza sui contenuti scrivere mail a chiarimentipiva.laziocrea@legalmail.it, per eventuali problemi di caricamento della domanda scrivere invece a assistenzatecnicapiva@laziocrea.it. In ogni caso è possibile anche chiamare al Numero Unico Regionale 06-99500 dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 19.00.