LE VETRINE

Capranica Francigena

Capranica

Capranica Francigena è un Comune della provincia di Viterbo. Prende il nome dalla famosa via Francigena, arteria principale e antico snodo di collegamento. Una curiosità? È la stessa strada che, partendo dalla Francia e, in genere, dall’Europa occidentale, portava fino a Roma e conduceva fino in Puglia, dove erano soliti dirigersi pellegrini e crociati per salpare verso la Terrasanta.

 

Oggi Capranica Francigena è anche rete d’impresa e ha aderito al progetto “Le Strade del Commercio del Lazio”. Sono ben 68 gli esercizi commerciali su strada che partecipano. Il programma delle iniziative è molto variegato: eventi, promozioni, manifestazioni, ricostruzioni storiche. Tra le vie di Capranica potrai ammirare opere di street art, ascoltare buona musica, ammirare auto d’epoca e molto altro.

La Rete nasce per diventare punto di riferimento per tutti quei turisti e pellegrini che visitano Capranica.

 

A riguardo, un’iniziativa originale è quella del cosiddetto “timbro”. Di che si tratta? Tutti i pellegrini che raggiungeranno Capranica potranno richiedere di apporre il timbro sulla propria Credenziale del Pellegrino, che è un vero e proprio documento che attesta il cammino compiuto.

In totale sono 14 i Comuni che fanno parte della rete. Approfitta delle manifestazioni che ogni mese vengono organizzate per conoscere l’entroterra laziale e visitare i borghi italiani.

 

Tutti i Comuni che appartengono alla rete hanno una visione in comune: la filosofia Urbicapus, sostantivo latino con si indicava la figura del “conquistatore”. Eppure il termine non rimanda soltanto al concetto di occupazione militare, perchè i conquistatori si batterono anche per promuovere le arti e la scienza e favorire lo sviluppo dell’economia locale. Così la rete di Capranica ha riesumato e riadattato questo termine a 2000 anni di distanza. Oggi l’urbicapus è un esploratore, mosso dal desiderio di visitare nuovi luoghi e vivere nuove esperienze, un escursionista interessato alle bellezze artistiche e naturalistiche, un conquistatore dei tesori del territorio. È venuta voglia anche a te di perderti tra le antichità millenarie conservate nei vari comuni della rete di Capranica Francigena?

 

Come arrivare:

Da Roma (60 km) imbocca la SR2.

Da Napoli (273 km), prendi la A1 prima, la E45 dopo e, infine, la SR2.

Da Firenze (240 km) prendi la A1, la E45 e la SS675. Poi esci a Viterbo Sud e segui SR2.

Dove si svolge l'evento