LE VETRINE

Rete di Imprese Roccasecca

Roccasecca

Il Roccasecca è un comune in provincia di Frosinone ed è situato in una posizione collinare.

 

Il Comune di Roccasecca, sovrastato dal Monte Asprano, rappresenta da sempre uno degli accessi alla Valle di Comino e fin dall’antichità si è distinto per la sua funzione di “porta d’accesso” verso le zone montane interne, anche per via della sua posizione all'ingresso della Valle di Comino. Il territorio si caratterizza sia per il Monte Asprano, utile e possibile meta di escursioni e gite brevi, anche per il fiume Melfa che nel tempo ha definito gli spazi rurali ed urbani delle popolazioni nel tempo.

 

Le potenzialità del territorio, come per molti paesi della Ciociaria, è la ricchezza di testimonianze storiche e la realtà archeologica che presenta diversi reperti risalenti all’età del Bronzo finale, all’età del Ferro e all’età tardo Repubblicana. Nella cittadina sono presenti edifici come il Palazzo Boncompagni, edificio del 700 restaurato nel 2000 ed utilizzato come sede dell’Amministrazione comunale, il Castello, monumento particolarmente significativo oltre che per le sue funzioni ad oggi rappresentato da diversi ruderi ben valorizzati (anche di notte), rappresentanti un’importante attrattiva turistica, ed anche numerose chiese, come Chiesa di San Tommaso, Chiesa Madre della SS. Annunziata al Castello, le Chiese di S. Margherita Vergine e Martire e molte altre.

 

In questo contesto trova spazio la Rete di Imprese di Roccasecca, costituita da 93 attività economiche, che è stata ideata secondo il criterio dell’inclusione e della differenziazione dell’assortimento merceologico per valorizzare il territorio al fine di potenziare le opportunità di ogni attività inserita nel progetto con l’obiettivo di dare alla Rete una autonomia e dignità che nel tempo conduca verso la crescita di autorevolezza nel contesto e nell’ambiente di riferimento. Inoltre, tramite l’avviamento di programmi di valorizzazione e marketing collettivi ed integrati saranno ottimizzati attuali e futuri finanziamenti ma anche flussi in entrata dovuti ad una gestione attenta e oculata.

 

Oltre alle 93 attività economiche, hanno aderito alla Rete anche l’Associazione Polisportiva “Antonio Fava” di Roccasecca, che si rende disponibile a supportare la Rete di Imprese Roccasecca con attività di organizzazione di eventi sportivi; l’Associazione P.A.M.A. (Parco Archeologico Monte Asprano) che si propone di supportare la Rete di Imprese con attività di promozione del territorio e la ProLoco di Roccasecca che si propone di supportare la Rete di imprese in attività di intrattenimento culturale, organizzazione di eventi e valorizzazione turistico-culturale.

 

La strategia di sviluppo si fonda sulla valorizzazione della proposta di Rete e non sul potenziamento di un unico gruppo di soggetti che, in alcuni casi sembra essere rappresentato unicamente dalle attività commerciali. L’intento della Rete è quello di promuovere una serie di interventi per migliorare l’esperienza vissuta da ogni soggetto, ovvero cliente, turista, residente, stakeholder di ogni tipo, nelle aree “gestite” dalla Rete e tale intento si integra al piano strategico di sviluppo del territorio predisposto dal Comune che, di fatto, si fonda sugli asset identificati dalla Rete.

 

Gli obiettivi principali della Rete sono:
- Far emergere il senso di unità tra gli operatori partendo dal programma di Rete e continuando le attività in futuro impostando un piano di raccolta fondi, eventualmente attraendo nuovi finanziamenti/sponsorizzazioni e sviluppando un programma annuale delle attività;
- Sviluppare un senso di “appartenenza” tra residenti, turisti, operatori e Comune. I partecipanti al progetto di Rete condividono il programma e intendono effettuare lo sforzo di andare oltre le proprie necessità individuali potenziando l’attività collettiva a supporto della valorizzazione dell’intero territorio. Di fatto la Rete nasce con l’intento di affermarsi come uno dei principali sistemi di supporto/proposta alle Amministrazioni del Comune di Roccasecca anche negli anni futuri e indipendentemente dalle appartenenze politiche;
- Offrire in modo semplice continui stimoli e impulsi di valore ad ogni soggetto che entra in contatto con la Rete, come imprenditore, cliente, residente o turista, al fine di permettere a quest’ultimi la possibilità di essere soddisfatti da ogni esperienza di contatto con la Rete. La forza e la validità della motivazione risiede proprio nel forte radicamento al territorio delle attività economiche coinvolte e, dunque, nella decisa volontà di valorizzarne il patrimonio culturale. In particolare, le singole attività economiche, di concerto con l’amministrazione comunale, durante le diverse riunioni, anche sulla base della positiva esperienza del progetto di Centro Commerciale Naturale, hanno dichiarato la volontà di volersi costituire in Rete con l’obiettivo comune di creare un sistema integrato tra attività economiche, associazioni culturali, stakeholder rilevanti nel territorio.

Dove si svolge l'evento