LO SPAZIO PUBBLICO COME OCCASIONE DI RIGENERAZIONE URBANA - COLLEFERRO

L'idea di dotare la città di segni riconoscibili, identitari e connotanti, realizzando collezioni di arredo urbano dedicate, è nata con lo sviluppo del modello di rigenerazione urbana Ri-Gymnasium e ha visto la luce, a Colleferro, grazie al contributo di Colleferro Commerciale.

Nella logica del progetto di rete territoriale non come intervento sporadico ma come innesco di un processo di sviluppo e di crescita della città e di nuovo modo di progettare e di vivere lo spazio pubblico, la Collezione Morandiana, arredo urbano identitario di Colleferro, si sta arricchendo di nuovi elementi, sia in termini di modelli, sia in termini quantitativi.

 

ARREDO URBANO IDENTITARIO

CHE COS'É

Fino alla metà dello scorso secolo, raggiungendo una città, già da lontano si riconoscevano i suoi segni connotanti.

Da lontano si intravvedeva la torre campanaria e il castello; avvicinandosi, si vedeva la porta d'accesso (...) un po' come accade, ancora oggi a chi va per mare.

Ma chi, oggi, arriva in una qualsiasi città, non ha elementi sostanziali per riconoscerla.

Capita, perfino, entrando a Roma, dove si è accolti dalla stessa Ikea e dagli stessi nuclei urbani di altre mille città.

Partendo dalla constatazione della progressiva perdita di identità e di riconoscibilità delle nostre città, e dalla necessità che ha la città di funzionare, dotandosi di numerosi elementi di arredo urbano, diversi per tipo e per funzione, i progetti di arredo urbano identitario recuperano tali concetti, immettendo nello spazio urbano, non più oggetti ordinari, presi da cataloghi tutti uguali, scelti dall'assessore di turno o dall'ufficio tecnico ma, elementi identitari e connotanti, per materiali, tecnologie, concetti, e realizzati in maniera puntuale, su specifico progetto e dopo la giusta industrializzazione, attraverso, dunque, l'atteggiamento processuale che prevede il progetto di design.

L'idea, innovativa e rivoluzionaria, è stata accolta con grande entusiasmo da alcuni sindaci, tra cui il Sindaco di Colleferro, e dalla Regione Lazio, che l'ha finanziata, ma è stata accolta con grande entusiasmo anche dall'Università e dalla ricerca, dalla stampa specializzata, dalle più autorevoli personalità.

 

COLLEZIONE MORANDIANA

L'ARREDO URBANO IDENTITARIO DI COLLEFERRO

La Collezione Morandiana è costituita da una serie di elementi di arredo urbano, progettati per il migliore soddisfacimento delle funzioni necessarie alla vivibilità dello spazio urbano.

Panchine, fioriere, gettacarte, gettacicche, dissuasori, tazebao, totem, segnali di avvicinamento, rastrelliere, targhe (...) ogni oggetto è stato pensato e realizzato, in esclusiva per Colleferro, e la rappresenta in termini formali e concettuali, dati i materiali utilizzati, le tecnologie applicate, le forme.

Progetto: Luca Calselli e Dario Biello

Produzione: Forma & Cemento

Promozione: Ri-Gymnasium