Sei in: Home \ turismo \ sala stampa \ dettaglio notizia

TURISMO: 3 MILIONI DI EURO AI COMUNI DEL LITORALE PER SICUREZZA SPIAGGE LIBERE


Tre milioni di euro per aiutare i Comuni del litorale laziale a gestire spiagge libere e lungomare in totale sicurezza per la nuova stagione balneare 2021

28/04/2021 - Con una delibera di Giunta approvata oggi, la Regione Lazio si impegna a sostenere le spese necessarie che gli enti locali dovranno affrontare per garantire l’accesso al mare senza rischi per un’estate all’insegna del turismo sicuro e accessibile a tutti.

La somma verrà ripartita tra 21 Comuni costieri e 2 Comuni delle isole pontine, in funzione di due parametri: la popolazione e la lunghezza di arenile libero – ossia delle spiagge libere e libere con servizi – del loro territorio. Le somme spettanti a ciascun ente locale, almeno 50.000 euro, sono riportate nella tabella allegata alla delibera.

I fondi regionali potranno essere usati dai Comuni per mettere in campo tutte le azioni che riterranno necessarie per assicurare una frequentazione sicura degli arenili, in particolar modo le spiagge libere, e dei lungomari.

Potranno quindi essere finanziati gli interventi che assicurino il distanziamento sociale ed evitino assembramenti, le misure volte alla sicurezza dell’accesso alla spiaggia libera, le attività per la pulizia degli arenili, per l’igienizzazione e la sanificazione degli ambienti e delle attrezzature, i servizi di salvamento durante la balneazione e le attività di sorveglianza del litorale.

L’erogazione dei contributi ai Comuni beneficiari sarà gestita da Lazio Innova e verrà suddivisa in un anticipo pari al 40% e in un saldo pari al 60% del contributo riconosciuto. La realizzazione e la rendicontazione degli interventi ammessi si dovranno concludere entro il 30 settembre 2021. Sono ammissibili le spese per le attività richieste nella Delibera, sostenute dai Comuni a partire dal 1 gennaio 2021.

“Questo nuovo trasferimento di 3 milioni di euro in favore dei Comuni del litorale laziale è molto importante e coerente con le attività della Cabina di Regia interistituzionale che abbiamo istituito per coordinare tutte le azioni utili per la ripartenza in sicurezza della stagione balneare 2021. Come già accaduto la scorsa estate, la Regione Lazio intende proseguire nell’impegno finalizzato ad aiutare i Comuni per assicurare la fruizione delle nostre spiagge, in particolare quelle libere, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid. Il messaggio che vogliamo dare è semplice: tenere alta la guardia, continuare la battaglia contro la pandemia e farci trovare pronti per ripartire investendo sulla sicurezza e sulla ripresa del turismo responsabile e sostenibile sulle nostre coste”. Lo hanno dichiarato gli assessori regionali al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa, Valentina Corrado e allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Start-Up e Innovazione, Paolo Orneli .