Sei in: Home \ comitato unico di garanzia \ sala stampa \ dettaglio notizia

PUBBLICATA LA RELAZIONE SUL PERSONALE REGIONALE 2021 DEL COMITATO UNICO DI GARANZIA


Per la prima volta sarà presente sulla piattaforma digitale messa a disposizione dal Dipartimento della Funzione Pubblica

26/04/2021 - Lo scorso 45 aprile è stata presentata la Relazione sul personale regionale relativa all’anno 2020. La Relazione Annuale è prevista dalla Direttiva 2/19, con il duplice obiettivo di fornire un quadro della situazione del personale, analizzando i dati forniti dall’Amministrazione, e costituire uno strumento utile per la promozione delle azioni di benessere organizzativo.

Il Comitato Unico di Garanzia svolge un ruolo  propositivo, consultivo e di verifica all'interno della nostra organizzazione, quindi tra i suoi compiti rientra anche quello di leggere e analizzare i dati e le informazioni provenienti dai vari attori interni all’organizzazione regionale, al fine di monitorare e valutare l’attuazione delle politiche del personale, riguardanti le tematiche di parità e pari opportunità, benessere organizzativo, contrasto alle discriminazioni e alle violenze morali e psicologiche sul luogo di lavoro.

La prima parte della Relazione contiene l’elaborazione analitica dei dati relativi al personale forniti dalla Direzione Regionale Personale e Sistemi Informativi,  aggiornati al 2020. I dati sono stati elaborati attraverso una serie di parametri come l’età , il genere,  la distribuzione del personale nelle strutture e nei livelli di inquadramento, il  titolo di studio e le tipologie di modalità lavorative.

Nella seconda parte si dà conto delle misure attivate dall’Amministrazione (a dicembre 2020) in relazione ad alcuni temi strategici nell’attuale organizzazione del lavoro, come lo smart working, la conciliazione vita/lavoro, le pari opportunità e lo sviluppo del benessere lavorativo.

Quest’anno  per la prima volta la Relazione è stata compilata e trasmessa direttamente on line sul  Portale Nazionale dei Cug utilizzando il format allegato allaDirettiva 2/19. La piattaforma, messa a disposizione dei CUG italiani dal Dipartimento della Funzione pubblica, offre strumenti di condivisione con l’obiettivo di promuovere la messa in rete di esperienze positive e la valorizzazione di pratiche innovative per la prevenzione e il contrasto a qualsivoglia forma discriminazione, diretta o indiretta, nei luoghi di lavoro pubblico. Il portale offre, inoltre, la possibilità di compilazione e trasmissione on line di format di analisi e verifica delle informazioni relative allo stato di attuazione delle disposizioni in materia di pari opportunità, trasmesse dalle amministrazioni.

Uno strumento importante che permetterà  quindi di conoscere e mettere a confronto  esperienze e dati di numerosissime   Amministrazioni, (enti statali,enti locali, centri di ricerca, agenzie formative ecc..)  creando così le premesse  per azioni in  sinergia volte a  rafforzarele azioni positive attraverso  forme di collaborazione innovativenel contesto della Pubblica Amministrazione.

Per il 2021 la registrazione e la compilazione dei format on line è stata richiesta, in via sperimentale, alle amministrazioni che aderiscono alla Rete Nazionale dei CUG.