Sei in: Home \ formazione \ profili professionali \ dettaglio

[A2.3] Tecnico della progettazione di aree verdi

Aggiornata al: 16-05-2021
SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE
Agricoltura, silvicoltura e pesca
DESCRIZIONE SINTETICA

Il Tecnico della progettazione di aree verdi, a partire dall’analisi della richiesta del cliente, effettua lo studio di fattibilità e progetta nella sua completezza la struttura di spazi verdi (parchi e giardini), traducendo esigenze funzionali ed estetiche relative a piante ed infrastrutture, in soluzioni paesaggistiche realizzabili.

SISTEMI DI REFERENZIAZIONE
Sistema di riferimentoDenominazione
EQF [5]
ADA QNQR [1.242.804] Progettazione di aree verdi, parchi e giardini
Sistema classificatorio ISTAT [3.2.2.1.2] Tecnici forestali
CONOSCENZE (CONOSCERE)
  • Principali tecniche di analisi dei dati relativi ai fabbisogni del cliente
  • Tecniche e modalità di realizzazione di indagini e studio di fattibilità del progetto del verde
  • Principali tecniche di esecuzione di rilievi metrici e topografici
  • Il ciclo vegetativo delle piante
  • Specie e varietà botaniche e relative caratteristiche
  • Tecniche di riconoscimento, prevenzione e cura delle patologie più comuni delle piante e dei terreni
  • Fisiologia vegetale: caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche
  • Norme e disposizioni a tutela della sicurezza dell'ambiente di lavoro
  • Elementi e tecniche di progettazione del verde
  • Tecniche di piantumazione, produzione e manutenzione del verde
  • Tecnologia e componentistica degli impianti idraulici di irrigazione
  • Tecniche di disegno tecnico e architettonico: misure, planimetrie, segni e simboli, metodi e scale di rappresentazione, sezioni, ecc
  • Caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche dei terreni e pratiche agronomiche
  • Elementi di architettura del paesaggio
  • Elementi di storia dei giardini e dei parchi
  • Tecniche e modalità di redazione delle schede tecniche di dettaglio dei componenti del verde e di arredo
  • Principali software di rappresentazione grafica e simulazione tridimensionale (sistemi CAD per l'ambiente)
  • Tecniche di organizzazione del lavoro applicate alla realizzazione di aree verdi progettate
  • Principali tecniche e strumenti di valutazione della dimensione economica dell'area verde progettata
  • Tecniche e modalità di riesame del progetto definitivo
  • Elementi di legislazione ambientale
  • Elementi di economia e contabilità applicati alla predisposizione di preventivi di spesa dell'opera progettata
  • Tecniche di interpretazione dei capitolati di appalto delle aree verdi
UNITÀ DI COMPETENZE - Analisi della domanda e studio di fattibilità del progetto dell'area verde
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Comprendere la richiesta di soluzioni paesaggistiche da parte del committente/cliente
  • Effettuare rilievi metrici e topografici, utilizzando la strumentazione tecnica necessaria
  • Individuare composizioni architettoniche e tipologie di piante che restituiscano la dimensione stagionale - sempreverdi, fiori, sfoglianti -, tenendo conto delle caratteristiche pedoclimatiche dell'area: tipologia terreno - umidità, clima, ecc. - e tipologia antropica - età, cultura, abitudini
  • Realizzare un'indagine documentale di fattibilità del progetto, anche attraverso ispezioni preliminari al sito
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Elaborazione di progetti di soluzioni paesaggistiche
  • Formulazioni tecniche relative alle condizioni di fattibilità
  • Ispezioni, ricognizioni nelle aree di progettazione nuova o di rivisitazione del verde
  • Raccolta di informazioni anche relative alle caratteristiche della committenza
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Realizzazione dello studio di fattibilità della soluzione paesaggistica, partendo dall’analisi della richiesta e fabbisogno del cliente ed attraverso la rilevazione di dati in loco

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
UNITÀ DI COMPETENZE - Progettazione tecnica di aree verdi
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Definire posizione e stuttura dei corpi illuminanti, della pavimentazione e degli altri eventuali elementi di arredo - opere murarie, panchine, gazebo, giochi, pergolati, ecc. - tenendo in considerazione eventuali vincoli e/o prescrizioni paesaggistiche
  • Delineare l'area in macro-zone a funzionalità d'uso specifica - zone sole, zone ombra, zone gioco, ecc. -
  • Individuare e scegliere elementi del verde ed architettonici, garantendo armonia, funzionalità e compatibilità ambientale con la soluzione
  • Predefinire i portamenti funzionali ed estetici, individuali e reciproci, delle piante ornamentali - arbusti, piante erbacee, alberi, fiori, - e calcolarne il sesto d'impianto
  • Predisporre le schede tecniche di dettaglio dei componenti del verde e d'arredo di parchi e giardini
  • Stabilire caratteristiche tecniche dell'impianto di irrigazione in funzione dei fabbisogni irrigui delle differenti piante
  • Stabilire i requisiti tecnico-strutturali dell'opera complessiva, dal verde agli elementi infrastutturali - misure, materiali, ecc. -
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Definizione dell'impianto di irrigazione in funzione dei fabbisogni
  • Definizione della tipologia e della collocazione dei corpi illuminanti, della pavimentazione e degli elementi di arredo
  • Elaborazione tecnica micro e macro componenti progettuali
  • Formulazioni tecniche condizioni di fattibilità
  • Modalità di piantumazione e manutenzione del verde
  • Redazione progetto di dettaglio
  • Redazione schede tecnico-procedurali di dettaglio
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Elaborazione del progetto tecnico esecutivo per la realizzazione di aree verdi, definendo la struttura e la posizione degli elementi funzionali ed estetici

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
UNITÀ DI COMPETENZE - Sviluppo grafico di soluzioni paesaggistiche del verde
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Utilizzare software applicativi per la rappresentazione grafica a due o tre dimensioni del progetto
  • Applicare tecniche grafiche di tipo tradizionale -schizzo, disegno a matita, ecc.-
  • Tradurre il valore aggiunto della rappresentazione bi/tridimensionale della simulazione in miglioramenti/variazioni progettuali
  • Tradurre qualità morfologiche e funzionali in elementi di rappresentazione grafica
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Disegno complessivo e relativo a particolari, corredati delle specifiche geometriche
  • Modificazioni nello sviluppo progettuale
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Elaborazione del disegno tecnico esecutivo realizzato in bi-tridimensione, utilizzando i software applicativi per la simulazione e rappresentazione grafica degli elementi

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
UNITÀ DI COMPETENZE - Coordinamento lavori e supervisione del progetto dell'area verde
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Coordinare le attività dei collaboratori e degli addetti, secondo il programma di lavoro
  • Interpretare i dati e le informazioni dei capitolati di appalto
  • Monitorare il corretto andamento e il rispetto delle tempistiche nella realizzazione del progetto
  • Programmare i lavori, definendo la cronologia degli interventi e le procedure di realizzazione delle opere verdi progettate 
  • Provvedere al riesame finale del progetto definitivo per la realizzazione di aree verdi, parchi e giardini
  • Valutare e delineare la dimensione economica dell’opera progettata
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Realizzazione del coordinamento lavori e addetti
  • Riesame progetto tecnico di massima
  • Supervisione realizzazione del parco o del giardino
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Programmazione dei lavori e coordinamento di attività e addetti secondo le specifiche di progetto e le tempistiche definite, provvedendo al riesame finale e alla supervisione nella realizzazione di aree verdi

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo