Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

SPETTACOLO DAL VIVO: UN BANDO PER I COMUNI COLPITI DAL SISMA

spettacolo dal vivo

Teatro, musica e danza: la Regione sostiene progetti di spettacolo dal vivo che si svolgeranno nei comuni del Lazio colpiti dagli eventi sismici del 2016. Gli eventi dovranno essere realizzati entro la data del 31 ottobre 2017. L’obiettivo è quello di creare occasioni di ritrovo per la comunità e favorire il turismo

30/06/2017 - Un contributo per sostenere la realizzazione di spettacoli dal vivo nei comuni colpiti dagli eventi sismici del 2016. Con un nuovo avviso pubblico del valore di 100mila euro la Regione sostiene progetti di spettacolo dal vivo (teatro, musica e danza) che si svolgeranno nei comuni del Lazio colpiti dagli eventi sismici del 2016. Gli eventi dovranno essere realizzati entro la data del 31 ottobre 2017.

Possono presentare domanda di contributo entro il 31 luglio 2017 i comuni di:
  • Accumoli
  • Amatrice
  • Antrodoco
  • Borbona
  • Borgo Velino
  • Cantalice
  • Castel S. Angelo
  • Cittaducale
  • Cittareale
  • Leonessa
  • Micigliano
  • Poggio Bustone
  • Posta
  • Rieti
  • Rivodutri
Per tutte le info sul bando vai qui.

“Il nostro è un territorio ferito, con una comunità dispersa – dichiara Lidia Ravera, assessore alla Cultura e Politiche giovanili, che ha aggiunto: siamo convinti che l’arte, la musica, la parola, lo spettacolo, possano ricreare le condizioni del vivere, aiutare a ritrovarsi, sollecitare il ritorno di un turismo più che mai necessario per far ripartire una economica messa a dura prova dalla paura, dalla diaspora e dalla scomparsa di strutture. I comuni del cratere vanno spinti a reagire, a rilanciare la loro terra, nonostante sia martoriata. L’estate nel Lazio è anche questo, voglia di accendere luci, di riunirsi tutti attorno ad una grande ipotetico palcoscenico e continuare a raccontarci”- ha detto ancora Ravera.