Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

TARTARUGA MARINA DEPONE 70 UOVA SULLE COSTE DEL LAZIO, ATTIVATO MONITORAGGIO PER SCHIUSA DELLE UOVA


Una grossa tartaruga di mare ha deposto 70 uova, un evento eccezionale sulle coste del Lazio proprio nel giorno in cui è stata attivata la rete regionale TartaLazio

06/07/2017 - Nella notte tra il 4 ed il 5 luglio su una spiaggia a Marina di Ardea, una grossa tartaruga di mare di circa un metro di lunghezza ha deposto circa 70 uova.

La circostanza è assolutamente eccezionale per le coste del Lazio ed è stata documentata con foto e video. La presenza della tartaruga (una Caretta caretta) è un segnale della risalita della specie lungo le coste settentrionali del Tirreno.

Immediatamente si è attivata la rete regionale TartaLazio, che insieme al personale della Capitaneria di porto, ha presidiato l’area e messo in sicurezza il nido.

Sul sito di deposizione è stato attivato un sistema di monitoraggio ambientale, in collaborazione con la Stazione Zoologica di Napoli “A. Dohrn”, che tiene sotto controllo temperatura, umidità e altri parametri, per arrivare nelle migliori condizioni alla schiusa delle uova tra circa quaranta giorni.

“Una coincidenza veramente fortunata – osserva l’Assessore ai Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti della Regione Lazio Mauro Buschini – perché proprio questa mattina la Regione Lazio ha formalizzato la istituzionalizzazione della rete TartaLazio, che si occupa di conservazione, tutela e recupero della tartarughe marine.”