Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

A CIVITA DI BAGNOREGIO LA TERZA EDIZIONE DE ‘LA CITTA’ INCANTATA’


Dal 7 al 9 luglio il terzo meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondoProtagonisti con incontri gratuiti e workshop aperti al pubblico i grandi nomi del cinema d’animazione mondiale e italiano  

07/07/2017 - 

Al via la terza edizione de  “La Città Incantata” che apre i lavori alla presenza di Lidia Ravera, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili Regione Lazio, e Francesco Bigiotti,  Sindaco di Bagnoregio. Il Meeting internazionale dei disegnatori che salvano il mondo” si svolgerà il  7, 8 e 9 luglio 2017 nella cornice unica di Civita di Bagnoregio, in provincia di Viterbo, è promosso dalla Regione Lazio con il Progetto ABC Arte Bellezza Cultura, in collaborazione con Comune di Bagnoregio, Roma Lazio Film Commission, Lazio Innova e con la direzione artistica di Luca Raffaelli. 

 

Protagonisti con incontri gratuiti e workshop aperti al pubblico i grandi nomi del cinema d’animazione mondiale e italianoALTAN con uno speciale omaggio alla Pimpa, Michael Dudok de Wit, premio Oscar, regista de La Tartaruga Rossa e alcuni straordinari corti, Daniel Zezelj realizzatore di fumetti come Django Unchained, Lorenzo Ceccotti e molti altri, insieme a personalità della cultura. Nelle piazze e nelle case di Civita di Bagnoregio, gli autori saranno a disposizione per dei Mini workshop, laboratori tra artisti e appassionati curiosi di sapere di più sulla creazione di un’opera. In questa continua interazione con il pubblico La città incantata ha coinvolto due festival del fumetto romani: Arf e Crack, così diversi e così vivi. 

Le mostre di Daniel Zezelj (anche protagonista di una performance) e di Lorenzo Ceccotti (autore dell’immagine della terza edizione di Città Incantata) per tre giorni saranno incorniciate dalla bellezza di Civita. Insieme a tanti grandi artisti, tanto diversi e interessanti, due grandi maestri: Michaël Dudok de Wit, autore di cortometraggi straordinari e di un lungometraggio (“La tartaruga rossa”) che ha una storia produttiva unica nella storia dell’animazione europea; e poi Altan, il poeta della satira e dei fumetti per i più piccoli.

In programma tanti eventi e proiezoni. E mentre la Casa del Vento diventa per tutta la durata dell’evento un luogo di lettura e scoperta dei fumettisti presenti, il grande schermo la sera permetterà di ammirare i cortometraggi dei registi e degli animatori, chiudendo come sempre con due lunghi: La tartaruga rossa, ovviamente, e “East End”, coraggioso e nuovo esperimento dell’animazione italiana diretto da Skanf & Puccio, per il quale molti critici hanno gridato al miracolo. Il tutto all’insegna della diversità che s’incontra, perché solo l’arte può salvare il mondo. Per tutte le info sul programma: www.lacittàincantata.it

“Sostenere i creativi è stata la nostra priorità, attraversando tutti i campi e abbattendo gli steccati. Abbiamo sostenuto la creatività nel cinema, nel teatro, nella musica, nella danza, nell’innovazione tecnologica, nella letteratura, nel fumetto – così l’assessore Lidia Ravera, che ha aggiunto: perché la creatività, quel sovrappiù di intelligenza che illumina gli angoli bui del vivere e inventa il cambiamento, è l’unica, fra le capacità umane, che non può essere sostituita dai robot, dalle intelligenze artificiali”.

“Anche quest’anno la Regione Lazio ha messo in campo un' iniziativa di grande interesse culturale per grandi e piccoli, che, abbinata all'unicità di Civita di Bagnoregio, rappresenta una tre giorni di straordinaria offerta anche dal punto di vista turistico e della valorizzazione di una delle perle del nostro territorio” – parole del vicepresidente, Massimiliano Smeriglio.