Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

CULTURA: PIU' DI 680 MILA EURO PER LE STARTUP CREATIVE

Dall’architettura all’audiovisivo, dalla musica all’editoria fino ai beni culturali: i settori interessati dal fondo della Creatività sono tanti. Qui tutte le info per presentare domanda 

13/12/2017 - Favorire la nascita di nuove startup nell’ambito della cultura e della creatività. Questo è l’obiettivo del Fondo della Creatività, istituito con legge regionale n. 13/2013, che anche quest’anno è stato rifinanziato.

Arti, beni culturali, architettura, design, spettacolo dal vivo, musica, audiovisivo ed editoria. Questi sono i settori interessati dal fondo che sostiene start up nate da non più di sei mesi e l’iniziativa di privati cittadini che intendono costituire un’impresa. Fra il 2014 e il 2016, il Fondo della Creatività ha già finanziato più di 80 nuove imprese nel Lazio, con un investimento di 2,4 milioni di euro.

Sostenere e rafforzare l’industria culturale, le nuove startup, i network dei creativi, la rete regionale dei FabLab e i giovani talenti. Questo, grazie ai 6 milioni di euro investiti con il programma Lazio Creativo. Ogni anno, ad esempio, 100 talenti under 35 del Lazio vengono selezionati da dieci esperti e raccontati da giovani scrittori e scrittrici emergenti, in un volume dedicato. Il risultato è una mappa dettagliata della creatività nel Lazio che si affianca al Portale Lazio Creativo, la piazza virtuale che coinvolge oltre 6mila giovani.

La rete dei sei FabLab della Regione Lazio - ospitata nelle sedi di Spazio Attivo - rappresenta un altro pilastro che ha svolto in questi anni più di 950 attività di formazione per oltre 12 mila persone. Grazie al Programma Lazio Creativo, la Regione Lazio sostiene diversi festival di particolare valore per creatività e innovazione. Fra questi: Open House Roma, Let’s Play, Medioera – Festival di Cultura Digitale, Festival Caffeina, ARFestival, Romics, Media Art Festival.

Il Programma Lazio Creativo promuove anche i talenti del Lazio nelle principali fiere nazionali e internazionali. I talenti che la Regione intercetta nelle sue attività prendono parte a diversi appuntamenti nell’arco dell’anno, da Milano Design Week a Moa Casa, da Roma Sposa ad Artigiano in Fiera, da Artex al Salone del Restauro di Ferrara, fino a Romics”.

Per presentare domanda, si può accedere alla piattaforma GeCoWEB, accessibile dal sito www.lazioinnova.it

Le richieste di agevolazione possono essere poi presentate a partire dalle ore 12:00 del 17/01/2018 e fino alle ore 12:00 del 28/02/2018, esclusivamente via PEC all’indirizzo email: incentivi@pec.lazioinnova.it