Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

TERREMOTO: BORSE DI STUDIO PER STUDENTI MASTER SU RISCHIO SISMICO

Un contributo regionale pari a 15mila euro destinato all'erogazione di borse di studio agli allievi che parteciperanno all'attività del Master 

06/05/2021 - La Giunta regionale ha approvato lo schema di convenzione relativa al Master di secondo livello, per l'A.A. 2020/2021, in 'analisi e valutazione del rischio sismico (AVRIS)' tra la Regione Lazio e la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale - Sapienza Università di Roma”. 

La legge regionale 12/2018 prevede la promozione, la formazione e l’aggiornamento continuo degli operatori del settore anche in collaborazione con le università quali soggetti altamente qualificati, in possesso di elevata specializzazione e comprovata esperienza nel campo del rischio sismico e nelle relative attività di diffusione della conoscenza e preparazione didattica dei futuri esperti nel richiamato campo scientifico.

“Proprio per attuare quanto prescritto abbiamo ritenuto opportuno avvalerci, ai fini dell’affidamento delle attività di ricerca, sviluppo e didattico, della Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale - Sapienza Università di Roma, Istituto che ha maturato e consolidato un profilo fortemente orientato alle questioni oggetto dell’accordo, che svolge attività di ricerca di livello nazionale ed internazionale nel settore analisi, valutazione e riduzione del rischio sismico e che contribuisce a formare figure professionali incentrate ai temi della prevenzione sismica, mediante il ricorso a metodologie innovative e sperimentali. Il protocollo prevede inoltre un contributo regionale pari a 15mila euro destinato all'erogazione di borse di studio agli allievi che parteciperanno all’attività del Master. Un ringraziamento al Preside di Facoltà, Prof. Antonio D’Andrea”. 

Così in una nota Mauro Alessandri, Assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio.