Sei in: Home \ sanita' \ screening oncologici \ sistema informativo screening - sipsoweb

Sistema informativo screening - SIPSOWEB

Il Sistema Informativo dei Programmi di Screening Oncologici (SIPSOweb) per i tumori della mammella, della cervice uterina e del colon retto  (istituito con Determina n. G02879/2014) è costituito dall'insieme delle informazioni prodotte e utilizzate dai Programmi di Screening e rappresenta uno strumento di cruciale importanza per la gestione, il monitoraggio e la valutazione dei programmi. 

SIPSOweb si basa su record individuali contenenti tutte le informazioni necessarie a ricostruire l'iter di screening del singolo soggetto target all'interno dello specifico passaggio.

Per rispondere all'esigenza di pianificare e gestire in modo integrato tutte le attività, vista la quantità e la complessità delle informazioni, il sistema informativo si avvale di un software gestionale dedicato, appositamente sviluppato con un'architettura web-based.

Il software gestionale, per le sue caratteristiche, assolve alla necessità di garantire la penetrazione territoriale, l'accesso istantaneo alle informazioni da parte di qualsiasi operatore collegato alla rete internet, nessun bisogno di aggiornare il client, presenza centralizzata delle informazioni presso un database unico regionale.

SQTM

SQTM è un software per la gestione e l'archiviazione di tutti casi di carcinoma mammario individuati dai programmi di screening che raccoglie la descrizione dei trattamenti diagnostico-terapeutici (III livello).

Sistema nazionale di monitoraggio degli screening oncologici - Data warehouse nazionale

La Regione Lazio è stata inclusa dal Ministero della Salute tra le regioni in grado di fornire i dati necessari alla realizzazione di un data warehouse nazionale finalizzato al monitoraggio dei Programmi di Screening. Il progetto si propone di realizzare un sistema nazionale di monitoraggio degli screening oncologici riorganizzando il processo di raccolta e analisi dei dati, nell'ambito di una più ampia sperimentazione di strumenti di classificazione e rilevazione delle prestazioni incluse nei LEA.

Il sistema sarà realizzato in sintonia con gli standard del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS) e dei progetti relativi al Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) ed è inoltre strettamente collegato al Progetto Mattoni, di cui condivide il tracciato record elementare.