Sei in: Home \ sanita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

SANITÀ: AL SAN CAMILLO IMPIANTATO CUORE ARTIFICIALE DI ULTIMA GENERAZIONE

intervento_scamillo

L’intervento è pienamente riuscito, al San Camillo impiantato  per la prima volta in Italia il cuore artificiale di ultima generazione che garantisce una sopravvivenza del 92% superiore ad ogni precedente modello

26/11/2015 - Al San Camillo impiantato  per la prima volta in Italia il cuore artificiale di ultima generazione che garantisce una sopravvivenza del 92% superiore ad ogni precedente modello e la totale assenza di eventi avversi  derivati da malfunzionamento. Il modello impiantato “HeartMate III” è una pompa meccanica di ultimissima generazione, che  solo pochi giorni fa ha ricevuto il via libera per l’utilizzo clinico in Europa ed è finalizzata ad  aiutare il cuore malato.

L’intervento è pienamente riuscito. Il paziente su cui è stato eseguito l’intervento presentava una grave malformazione cardiaca conseguente ad un infarto del miocardio avvenuto lo scorso gennaio. Nonostante l’intervento di angioplastica e le cure intensive, le sue condizioni cliniche  in questi mesi si erano ulteriormente aggravate.

“L’intervento conferma che si tratta di una realtà d’eccellenza a livello nazionale - è il commento del Presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: voglio fare i complimenti per questa operazione al professor Musumeci e a tutto il personale di altissimo livello, chirurghi,  cardiologi, anestetisti, psicologi, infermieri fisioterapisti e tecnici della sua equipe. E’ sulla loro straordinaria professionalità che conta la sanità del Lazio per riaffermare il prestigio e l’efficienza”.