Sei in: Home \ sanita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

SANITÀ: 57 NUOVE ASSUNZIONI NELLE AZIENDE SANITARIE DI CIVITAVECCHIA E RIETI


In particolare il nuovo personale entrerà in servizio a tempo indeterminato nelle aziende sanitarie di Civitavecchia (Asl 4) e Rieti: si tratta in tutto di 57 operatori. Dall’inizio del 2016 a oggi sono già 250 le assunzioni  a tempo indeterminato autorizzate dalla Regione. I due provvedimenti fanno seguito a quelli firmati nei giorni scorsi che hanno dato il via libera all’assunzione di 90 unità di personale nelle aziende di Viterbo, Latina  e Castelli

26/04/2016 - Ancora nuove assunzioni per le strutture sanitarie della Regione. In particolare il nuovo personale entrerà in servizio a tempo indeterminato nelle aziende sanitarie di Civitavecchia (Asl 4) e Rieti: si tratta in tutto di 57 operatori. I due provvedimenti fanno seguito a quelli firmati nei giorni scorsi che hanno dato il via libera all’assunzione di 90 unità di personale nelle aziende di Viterbo, Latina  e Castelli 

Da gennaio 2016 a oggi sono già 250 le assunzioni  a tempo indeterminato. Si tratta di numeri importanti, che testimoniano un cambio di passo per la sanità del Lazio, che ha voltato pagina. Una buona notizia anche per tanti precari che potranno essere stabilizzati dalle Aziende a partire dalle deroghe concesse. 

Ecco tutti i dettagli sulle nuove assunzioni. In particolare: 

30 assunzioni per la Asl 4 di Civitavecchia: si tratta di 4 Medici disciplina Anestesia e Rianimazione; 6 Nefrologi; 1 di Ortopedia e Traumatologia; 1 di Psichiatria; 1 di  Medicina interna; e 1 di Chirurgia Generale. Complessivamente i medici sono 14. Gli infermieri che potranno essere assunti sono invece 13 e 3 gli operatori  sociosanitari. 

27 assunzioni per la Asl Di Rieti: 16 medici, 1 ingegnere civile, 7 infermieri e 3 tecnici di radiologia. In particolare la direzione della Asl potrà procedere a inserire in pianta stabile nell’organico aziendale: 1medico di urologia; 2 cardiologi per l’emodinamica; 1 medico per ortopedia e traumatologia; 1 per oftalmologia; 1 patologo; 1 medico di radiodiagnostica; 1 di neonatologia; 2 di medicina interna; 3 di anestesia e rianimazione; 1 medico di nefrologia e dialisi, un medico chirurgia generale; un psichiatra;1 Dirigente Ingegnere Civile;  7 infermieri e 3 Tecnici della Radiologia Medica. 

Assunzioni raddoppiate rispetto agli ultimi due anni. Queste autorizzazioni rappresentano ad oggi più del doppio di quelle che è stato possibile autorizzare rispetto al 2014 e al 2015. 

“Dopo Latina, Frosinone, Viterbo e la Asl dei Castelli oggi è la volta di Rieti e Civitavecchia nel quadrante nord della nostra Regione. Si tratta di uno dei più rilevanti provvedimenti di assunzioni a tempo indeterminato degli ultimi anni, segno concreto che la sanità del Lazio sta uscendo dalla crisi- lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: le discipline del personale di cui si autorizza l’assunzione sono state individuate in base alle indicazioni della Direzione dell’Azienda sanitaria e vanno a potenziare servizi essenziali e qualificanti per la rete degli ospedali e territoriale. Dai primi giorni di gennaio ad oggi abbiamo autorizzato assunzioni a tempo indeterminato per 250 unità di personale. Non accadeva da dieci anni”.