Sei in: Home \ sanita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

SANITÀ: AL VIA LA RETE DI CURA PER IL TUMORE DELLA PROSTATA

Firmato il decreto che riorganizza la rete di cure nel Lazio. Si tratta di una patologia con maggiore incidenza tra i pazienti a partire dai 50 anni di età. Ciascuna Azienda dovrà nominare un referente

21/08/2017 - Tumore della prostata, firmato il decreto che riorganizza la rete di cure nel Lazio. Si tratta di una patologia con maggiore incidenza tra i pazienti a partire dai 50 anni di età.

Cosa prevede il decreto? Ciascuna Azienda dovrà nominare un referente. Il percorso di cura è stato definito all’interno di un protocollo assistenziale con la collaborazione di professionisti, società scientifiche e associazioni di volontariato.

Nell’ultimo anno nel Lazio sono stati registrati complessivamente 1.710 interventi chirurgici alla prostata, il maggior numero dei quali è stato effettuato nelle seguenti strutture: l’Azienda Ospedaliera S. Giovanni Addolorata, l’Ircss Ifo, il Policlinico Gemelli, il Campus Biomedico e il Policlinico Umberto I.