Sei in: Home \ sanita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

INFARTO: 253 PERSONE CURATE TEMPESTIVAMENTE CON IL TELEMED

Il progetto TELEMED  prevede la trasmissione dell’elettrocardiogramma direttamente dall’ambulanza del 118, in modo da rendere l’intervento più veloce e tempestivo in caso di necessità. Tra gennaio e agosto del 2017  sono 253 i pazienti a cui è stato diagnosticato un infarto miocardico acuto, e che sono stati trasportati direttamente in strutture ospedaliere  con emodinamica
 

16/10/2017 - Progetto Telemed, un’innovazione che salva la vita delle persone: dal 1° gennaio al 31 agosto 2017 in tutto il Lazio sono 6.627 gli elettrocardiogrammi  effettuati ai pazienti direttamente sul mezzo del 118. Sul totale dei casi, 253 sono stati diagnosticati come STEMI, cioè l’Infarto miocardico acuto, e sono stati trasportati direttamente in strutture ospedaliere  con emodinamica.
 
Il progetto TELEMED  prevede la trasmissione dell’elettrocardiogramma direttamente dall’ambulanza del 118, in modo da rendere l’intervento più veloce e tempestivo in caso di necessità. Il servizio è  stato attivato nel dicembre 2015 con la provincia di Viterbo, ed è stato esteso poi a tutta la Regione. La  copertura dei mezzi di soccorso dell’Ares 118 è pari al 71%.
 
Il Servizio è attualmente attivo sulle 12 ore tutti i giorni dell’anno festivi inclusi. Attualmente è in fase di realizzazione da parte della Regione Lazio una campagna formativa/informativa indirizzata alla popolazione e  volta alla corretta individuazione dei sintomi nonché alla corretta attivazione del percorso clinico assistenziale dell’emergenza per il tramite del Servizio dell’Emergenza-Urgenza Sanitaria 118