NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Ambiente: Regione Lazio aderisce a Festa dell’Albero 2022

Image
Albero - Foto di <a href="https://pixabay.com/it/users/giani-1202/?utm_source=link-attribution&amp;utm_medium=referral&amp;utm_campaign=image&amp;utm_content=99852">Giani Pralea</a> da <a href="https://pixabay.com/it//?utm_source=link-attribution&amp;utm_medium=referral&amp;utm_campaign=image&amp;utm_content=99852">Pixabay</a>

Leodori e Valeriani partecipano alle iniziative promosse dalla Giunta. Contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici, indotti anche dall’aumento della CO2 nell’atmosfera

“Anche quest’anno la Regione Lazio aderisce alla Festa dell’Albero, e oggi, più che mai, a tre anni dall’avvio del progetto Ossigeno, questa adesione ha un valore straordinario”, così il Presidente Vicario, Daniele Leodori che questa mattina, presso il Parco Tevere Marconi a Roma, da poco inaugurato e finanziato dalla Regione Lazio in collaborazione del Municipio XI Arvalia Portuense, ha partecipato alla piantumazione dei primi alberi e arbusti all’interno del Progetto Ossigeno. Erano presenti ragazze e ragazze e gli insegnanti di alcune scuole di Roma e del territorio, oltre ai rappresentanti del vivaio del Parco Regionale dei Monti Aurunci.

Dal 2019 la Regione Lazio, attraverso la piantumazione di centinaia di migliaia alberi e arbusti, prevalentemente autoctoni, nelle aree urbane e periurbane sta contribuendo fortemente alle azioni di contrasto ai cambiamenti climatici e alla conservazione della biodiversità, dando un contributo importante anche al contrasto del dissesto idrogeologico. “Una iniziativa fortemente voluta e mirata a ridurre l’inquinamento dell’aria e a garantire un ambiente più sano alle future generazioni, per una Regione sempre più Green”, ha aggiunto Leodori.

E anche quest’anno, in occasione della Festa dell’albero, le aree naturali protette della Regione, i Comuni e tutti i soggetti pubblici e privati, che hanno aderito al progetto OSSIGENO, si sono impegnati a contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici, indotti anche dall’aumento della CO2 nell’atmosfera, nella piantumazione e nel coinvolgimento dei partecipanti alla futura gestione delle piante messe a dimora. Centinaia di Comuni del Lazio hanno aderito alle Manifestazioni di interesse degli scorsi mesi per ottenere le piante, proprio attraverso il progetto Ossigeno, che saranno messe a dimora proprio in questi giorni: essenze tra cui l’acero campestre, il viburno, il cerro, il leccio, la sanguinella, il corbezzolo, la lavanda, la pyracantha, l’olivo, la farnia e l’albero di giuda e molte altre. Nelle tante iniziative previste nei parchi e nelle riserve (Parchilazio), protagonisti saranno anche i bambini e i giovani delle scuole del territorio, verranno infatti piantumati centinaia di nuovi alberi e arbusti.

“Proseguiamo così nel nostro obiettivo, inaugurato nel 2019 con il progetto Ossigeno, per sottolineare l’importanza fondamentale che nella nostra vita hanno le piante, gli unici organismi del pianeta a produrre ossigeno. Il primo e più grande servizio ecosistemico di cui tutti beneficiamo gratuitamente dalla natura. Un obiettivo importante, fondamentale per la vita dell’uomo, quello della compensazione della CO2, che perseguiamo con strategie e progetti che possano essere condivisi da tutti i cittadini anche attraverso il PNRR, per il rimboschimento urbano e periurbano delle nostre città”, ha concluso Leodori.

Infine questa mattina l’Assessore regionale a Politiche Abitative, Urbanistica, Ciclo dei rifiuti e impianti di trattamento, Smaltimento e Recupero, Massimiliano Valeriani che ha partecipato con alcune scuole del territorio alle piantumazioni presso il Parco Nicoletta Campanella sempre nel Municipio XI Arvalia Portuense. "Una bellissima iniziativa a Corviale: per la Festa dell'Albero sono state piantumate diverse alberature nel parco Campanella insieme agli studenti della scuola Fratelli Cervi. Un'altra importante tappa del progetto Ossigeno promosso dalla Regione per piantare migliaia di alberi nei parchi pubblici di Roma e del Lazio", ha commentato l’assessore.

Le celebrazioni per la Festa dell’Albero proseguiranno nei prossimi giorni e coinvolgeranno tutte le aree protette della Regione Lazio.

Tematica: Giunta regionale

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito parchilazio.it

Portale delle aree naturali protette del Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale