NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Pubblicato il nuovo bando di “sapere i sapori”, dedicato all’educazione alimentare e ambientale nelle scuole

Image
Bambini a pranzo in asilo con la maestra - Foto di Oksana Kuzmina da Adobe Stock

Dopo due anni torna il bando del programma di educazione alimentare e ambientale. Sul sito di Arsial, www.arsial.it, i dettagli del bando aperto sino a esaurimento fondi

La Regione Lazio, in collaborazione con Arsial, ha pubblicato il nuovo bando di “Sapere i Sapori”, il programma regionale di comunicazione ed educazione alimentare e ambientale, dedicato alle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado e di secondo grado. Sono disponibili 182mila euro, ripartiti proporzionalmente sulle diverse province laziali in base alla consistenza demografica, e ciascun progetto sarà finanziabile per un massimo di 2mila euro per scuola, partecipando alla call pubblicata su www.arsial.it sino a esaurimento fondi.
 
“Dopo due anni finalmente possiamo ripartire con il programma Sapere i Sapori - dichiara l’Assessora Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Pari Opportunità, Enrica Onorati – destinato all’educazione alimentare e ambientale nelle scuole del Lazio, che – visti purtroppo i numeri in aumento nei disturbi del comportamento alimentare tra i più giovani durante la pandemia – acquista quest’anno un significato ancora più profondo e importante. Il 2023 segna, poi, una data significativa, il venticinquennale di un percorso che nel corso del tempo ha saputo innovarsi ed evolvere con i cambiamenti delle generazioni nel succedersi del tempo, adattandosi a esigenze via via diversificate, basti pensare anche solo alla presenza oggi di Internet e dei social, volendo promuovere una cultura green, un sostegno e una maggiore consapevolezza sul tema della salute e della stretta connessione della salute con il cibo e con ciò che scegliamo di mangiare, valorizzando il principio del nutrirsi a 360°”.
 
“Sapere i Sapori è uno dei nostri fiori all’occhiello. Da circa 25 anni l’Agenzia è impegnata nella realizzazione del progetto, che oramai rappresenta una delle iniziative ‘storiche’ della nostra Regione. Il programma è nato nel 1998 con l’obiettivo di sensibilizzare le giovani generazioni sull’importanza della corretta alimentazione, promuovendo contemporaneamente la conoscenza dei prodotti del territorio e l’interazione il mondo agricolo regionale, ma nel corso del tempo ha esteso il suo raggio d’azione, abbracciando tutti gli aspetti direttamente legati a uno stile di vita sano e sostenibile e alla lotta allo spreco alimentare. Grazie a Sapere i Sapori, la Regione Lazio è riuscita a garantire, nel corso degli anni, compresi gli ultimi particolarmente difficili, un valido programma di educazione alimentare alle ragazze e ai ragazzi del nostro territorio, attraverso il finanziamento di migliaia di progetti attuati da istituti scolastici in tutte e cinque le province. Un impegno che, insieme alle comunità scolastiche e al fianco di tutte i soggetti istituzionali coinvolti, vogliamo rilanciare e ulteriormente valorizzare”. Così commenta il Presidente di Arsial, Mario Ciarla.
 

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale