NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Sicurezza sul lavoro

Image
Sicurezza sul Lavoro

La Regione Lazio ha avviato azioni per consolidare, promuovere e diffondere la cultura e la pratica della salute e della sicurezza in ogni ambiente di vita, di studio e di lavoro. Vogliamo migliorare la qualità e le condizioni di lavoro, favorire la competitività e la sostenibilità dei sistemi di sicurezza sociale e contrastare il tragico fenomeno degli incidenti sul lavoro.

La Regione Lazio promuove la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro e del benessere dei lavoratori attraverso interventi formativi di lavoratori e di lavoratrici, di imprese.
L’Avviso pubblico, approvato il 1° marzo 2022, prevede l’investimento di 5 milioni di euro nell'ambito del Programma FSE+ 2021-2027 per la realizzazione di interventi di consulenza, formazione e informazione sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Con questo importante stanziamento, si favorisce l’accesso delle imprese a sistemi organizzativi tecnicamente avanzati per la pianificazione e il coordinamento delle attività di prevenzione e gestione dei rischi legati alla sicurezza e alla salute, promuovendo la responsabilità sociale dell’impresa stessa.
Avviso 

Per promuovere e diffondere la cultura e la pratica della salute e della sicurezza in ogni ambiente di studio e di lavoro, sviluppare una vera e propria cultura al lavoro in sicurezza, a partire dai giovani studenti e studentesse, la Regione Lazio, in collaborazione con le Istituzioni formative, luogo privilegiato di apprendimento, ha avviato un programma di azioni e misure dedicate al rafforzamento di questa linea di attività. 

In collaborazione con le Parti Sociali, la Regione Lazio ha avviato la realizzazione di Vademecum che individuano le pratiche di prevenzione e le regole di comportamento specifiche per ciascun settore, con l’obiettivo di supportare e assistere sia il datore di lavoro sia i lavoratori e le lavoratrici nell’esercizio della prestazione lavorativa in sicurezza.
Il primo Vademecum redatto e approvato ha come oggetto le “Cadute dall’alto”, che rappresenta nella Regione Lazio una causa di infortunio sul lavoro tra le più frequenti e dalle gravi conseguenze.
Scarica sotto il Vademecum allegato

Con l’obiettivo di realizzare azioni sinergiche, in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, e di delineare un modello innovativo di coordinamento delle attività di vigilanza e di contrasto al fenomeno degli infortuni - di lavoro, in itinere e delle malattie professionali - la Regione Lazio ha definito un modello di Pianificazione coordinata delle attività di controllo e di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro, costituendo un Ufficio operativo che vede la partecipazione della Regione Lazio, dei servizi Spresal delle Asl, dell’Ispettorato Interregionale Abruzzo, Lazio, Toscana, Sardegna, Umbria, di Inail Lazio, di Inps Lazio e della Direzione regionale Vigili del Fuoco del Lazio.
Protocollo d’Intesa (vedi qui

Allegati

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale