NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Pareri su progetti di opere pubbliche

Per i progetti ed i piani relativi ad opere pubbliche sul territorio regionale, la Regione Lazio prevede l’emissione di pareri obbligatori che dipendono dall’oggetto e dal valore dei relativi lavori, come previsto dalla Legge regionale 31 gennaio 2002 n.5 e successive mm. e ii. e di seguito articolato:

Le Aree del Genio Civile attive sul rispettivo territorio, esprimono pareri obbligatori tecnico-amministrativi su progetti e proposte con importo dei lavori a base di gara inferiore alla soglia di euro 3.000.000 e superiore a euro 500.000, come di seguito indicato:

a) progetti, definitivi o esecutivi ovvero preliminari nel caso di concessione o appalto concorso o di opere strategiche il cui importo dei lavori a base di gara è inferiore alla soglia di euro 3.000.000,00 e superiore a euro 500.000,00, relativi a:

1) opere pubbliche di competenza della Regione, degli enti pubblici dipendenti dalla Regione, delle società a partecipazione regionale, da realizzare direttamente o tramite concessionari;
2) opere pubbliche di competenza degli enti locali in relazione a funzioni regionali delegate o subdelegate;

b) proposte di transazione, risoluzione e rescissione di contratti relativi ad opere pubbliche di competenza della Regione, il cui importo dei lavori a base di gara è inferiore alla soglia di euro 3.000.000,00 e superiore a euro 500.000,00;

c) proposte di transazione, risoluzione e rescissione di contratti relativi ad opere pubbliche, ivi comprese quelle previste dall’articolo 2, comma 2, lettera c) della Legge n.109/1994 e successive modificazioni, il cui importo dei lavori a base di gara è inferiore alla soglia di euro 3.000.000,00 e superiore a euro 500.000,00 e da realizzare con finanziamenti regionali o con finanziamenti comunitari o statali erogati tramite la Regione;

d) opere pubbliche, ivi comprese quelle previste dall’articolo 32, comma 1, lettera d), del Decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163 (Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) e successive modificazioni, da realizzare con finanziamenti regionali ovvero con finanziamenti comunitari o statali erogati tramite la Regione il cui importo dei lavori a base di gara è inferiore alla soglia di 3 milioni di euro e superiore a 500 mila euro.

Inoltre, su istanza degli enti locali e delle loro forme associative, le medesime strutture esprimono pareri su:

  • qualsiasi altro progetto, definitivo o esecutivo ovvero preliminare nel caso di concessione o appalto concorso o di opere strategiche relativo ad opere pubbliche di competenza degli stessi enti, il cui importo dei lavori a base di gara è inferiore alla soglia di 3 milioni di euro e superiore a 500 mila euro.
  • proposte di transazione, risoluzione e rescissione di contratti relativi ad opere pubbliche di competenza degli stessi enti, il cui importo dei lavori a base di gara è inferiore alla soglia di 3 milioni di euro e superiore a 500 mila euro.

Il parere è obbligatorio per qualunque variante, anche senza variazioni di costo, resesi necessarie ai sensi dell’art. 106 del D.Lgs. n.50/2016.

Non sono sottoposti al parere delle suddette strutture i progetti e le proposte relativi ad opere di edilizia residenziale pubblica, sui quali devono pronunciarsi appositi organismi consultivi previsti dalle leggi statali e regionali vigenti.

Le richieste devono essere inviate all’Area Genio Civile competente per territorio, anche tramite pec, e devono indicare il nome dell’opera, il riferimento alla legge di finanziamento e l’importo dell’opera stessa, allegando la documentazione tecnico-amministrativa relativa al progetto, nonché gli elaborati firmati e timbrati dai progettisti e dall’ente richiedente.

I progetti devono essere redatti rispettando gli elaborati previsti dai livelli di progettazione (progetto di fattibilità tecnica ed economica. progetto definitivo. progetto esecutivo) del D. Lgs. 50/2016. 

Qualora i progetti siano inviati in formato cartaceo devono essere allegate n.2 copie originali cartacee della documentazione tecnico-amministrativa relativa al progetto, nonché n.2 copie cartacee degli elaborati firmati e timbrati dai progettisti e dall’ente richiedente.

Pareri per progetti con importi fino a 0,5 milioni di euro

Per i progetti il cui importo delle opere è inferiore ad € 500.000,00 non è necessario alcun parere tecnico regionale, è sufficiente la validazione del progetto da parte del R.U.P., ai sensi del vigente codice dei contratti.

Normativa

Informazioni e contatti

AREA GENIO CIVILE DI ROMA CITTÀ’ METROPOLITANA
Pasquale De Pasca - tel 06 51686280 – email: pdepasca@regione.lazio.it
Matteo Damizia - tel 0651686008 – email: mdamizia@regione.lazio.it

AREA GENIO CIVILE LAZIO NORD, RIETI E VITERBO
RIETI 
Luca Lozzi - tel 0746.264237 – email: llozzi@regione.lazio.it

VITERBO 
Carlo Pallozzi - Tel. 0761.298238 – email: cpallozzi@regione.lazio.it

AREA GENIO CIVILE LAZIO SUD

CASSINO
Viviana Taddeo – tel. 0776.376533 – email: vtaddeo@regione.lazio.it

FROSINONE
Walter Reali – tel. 0775.851233 – email: wreali@regione.lazio.it

LATINA
Gabriele Ragozzo – tel. 0773.446244 – email: gragozzo@regione.lazio.it
 

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale