NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Pari opportunità

La Regione Lazio ha individuato nella diffusione di una cultura delle differenze e nel contrasto agli stereotipi di genere uno degli assi principali della sua azione per promuovere uguaglianza e pari opportunità.

Il contrasto agli stereotipi di genere costituisce un’azione essenziale per il riconoscimento di pari diritti e dignità tra donne e uomini. L’uguaglianza tra donne e uomini è uno dei principi fondamentali sanciti dallo Statuto della Regione: “Rimuovere ogni ostacolo che impedisce la piena parità delle donne e degli uomini nei vari settori di attività attraverso l’attivazione di azioni positive. Garantisce le pari opportunità tra donne e uomini nell’esercizio delle funzioni regionali ed assicura l’equilibrio tra i sessi nelle nomine e designazioni di competenza degli organi regionali”.

Rimuove le discriminazioni legate alla differenza di genere, diffonde la cultura delle pari opportunità, mettendo a disposizione risorse importanti per la realizzazione di iniziative e azioni concrete.

In particolare interviene per prevenire, contrastare la violenza e superare gli stereotipi di genere, presso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in collaborazione con le Associazioni che hanno come scopo il contrasto alla violenza sulle donne, al fine di un concreto radicamento della cultura di genere nelle nuove generazioni.

Garantisce l’applicazione degli orientamenti dell’Unione Europea e Nazionali su tutto il territorio regionale.
 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

 

  • Costituzione della Repubbblica Italiana Principi fondamentali - Art. 2 01/01/1948 Costituzione della Repubblica Italiana,principi fondamentali art.2 
  • Costituzione della Repubbblica Italiana Principi fondamentali - Art. 3 01/01/1948 Costituzione della Repubblica Italiana,principi fondamentali art.3 
  • Costituzione della Repubbblica Italiana Principi fondamentali - Art. 37 01/01/1948 Costituzione della Repubblica Italiana,principi fondamentali art.37 
  • Costituzione della Repubbblica Italiana Parte prima, art. 51 (come modificato dalla legge costituzionale n.1 del 30 maggio 2003) 01/01/1948 Costituzione della Repubblica Italiana, parte I art. 51 
  • Costituzione della Repubbblica Italiana Parte seconda, art. 117 (come modificato dalla legge costituzionale n.1 del 30 maggio 2003) 01/01/1948 Costituzione della Repubblica Italiana, parte II art. 117 
     

 

  • Legge n.124 del 07/08/2015 - Misure per la conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro”, in attuazione dell’articolo 1, commi 8 e 9, della legge 10 dicembre 2014, n.183 
  • Decreto legislativo n.80 del 15/06/2015  - Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche” e in particolare l’art.14 concernente “Promozione della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nelle amministrazioni pubbliche 
  • Legge n.215 del 23/11/2012 - Disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte degli enti locali e nei consigli regionali. Disposizioni in materia di pari opportunità nella composizione delle commissioni di concorso nelle pubbliche amministrazioni 
  • Decreto legislativo n.119 del 18/07/2011 - Attuazione dell’articolo 23 della legge 4 novembre 2010, n.183 
  • Decreto Legislativo n. 5 del 25/01/2010 “Attuazione della direttiva 2006/54/CE relativa al principio della pari opportunità e della parità di trattamento fra uomini e donne in materia di occupazione e impiego” 
  • Decreto legislativo n.150 del 27/10/2009 - Attuazione della legge 4 marzo 2009, n.15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni 
  • Decreto Legislativo n. 198 del 11/04/2006 - Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell’articolo 6 della legge 28 novembre 2005, n.246   
  • Decreto Legislativo n. 215 del 09/07/2003 - Attuazione della direttiva 2000/43/CE per la parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall’origine etnica  
  • Decreto Legislativo n. 216 del 09/07/2003 - Attuazione della direttiva 2000/78/CE per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro 
  • Decreto Legislativo n.151 del 26/03/2001 - Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità”, a norma dell’articolo 15 della legge 8 marzo 2000, n.53 
  • Decreto Legislativo n.165 del 30/03/2001 - Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni, e successive modificazioni e integrazioni 
  • Decreto Legislativo n.53 del 08/03/2000 - Disposizioni per il sostegno della maternità e della paternità, per il diritto alla cura e alla formazione e per il coordinamento dei tempi delle città 
  • Decreto Legislativo n. 122 del 26/04/1993 - “Misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa”, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 25 giugno 1993, n.205
  • Legge n. 654 del 13/10/1975 - Ratifica ed esecuzione della convenzione internazionale sull’eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale, aperta alla firma a New York il 7 marzo 1966 
     
  • Decreto Ministeriale del 13/02/2012 - Dipartimento per le Pari Opportunità
  • Decreto Ministeriale del 04/12/2012 - Organizzazione interna del Dipartimento per le Pari Opportunità 
  • Legge n. 183 art. 21, comma 1, del 04/11/2010 - Istituzione dei “Comitati unici di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni” 
  • DPR n. 8 del 20/01/2009 - Regolamento recante modifiche e integrazioni al decreto del Presidente della Repubblica 14 maggio 2007, n.115, concernente il riordino della Commissione per le pari opportunità tra uomo e donna 
  • DPR n. 115 del 14/05/2007 - Regolamento per il riordino della Commissione per le pari opportunità tra uomo e donna, a norma dell’articolo 29 del decreto-legge 4 luglio 2006, n.223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n.248 
  • D.M. del 30/09/2004 - Riorganizzazione del Dipartimento per le Pari Opportunità  
  • D.P.C.M. n.405 del 28/10/1997 - Regolamento recante istituzione ed organizzazione del Dipartimento per le Pari Opportunità nell’ambito della Presidenza del Consiglio dei Ministri  
  • Direttiva P.C.M. del 27/03/1997 - Azioni volte a promuovere l’attribuzione di poteri e responsabilità alle donne, a riconoscere e garantire libertà di scelte e qualità sociale a donne e uomini” 
  • D.P.R. n. 251 del 30/11/2012 - Regolamento concernente la parità di accesso agli organi di amministrazione e di controllo nelle società 
  • L.R. n.4 del 19/03/2014 - Riordino delle disposizioni per contrastare la violenza contro le donne in quanto basata sul genere e per la promozione di una cultura del rispetto dei diritti umani fondamentali e delle differenze tra uomo e donna 
  • L.R. n.58 del 25/11/1976 - Istituzione della Consulta femminile regionale 
     

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale