NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Come convocare la Regione Lazio e gli Enti

Le modalità di convocazione delle strutture regionali e degli Enti riconducibili alla Regione Lazio (direzioni e agenzie regionali, Enti Parco regionali, ARPA, Aziende Sanitarie Locali e ASTRAL S.p.A.) si differenziano in base al tipo di conferenza di servizi decisoria (semplificata o simultanea) indetta dall’amministrazione procedente (Stato o Enti Locali).

La conferenza semplificata rappresenta la modalità ordinaria di svolgimento della conferenza. L’amministrazione procedente deve sempre valutare, in prima istanza, la possibilità di indire una conferenza semplificata e gestire quindi l’intero procedimento per via telematica (tramite PEC e senza riunioni). In questo caso, l’amministrazione statale o locale convoca mediante posta elettronica certificata tutte le singole strutture regionali che devono esprimersi nel procedimento e invia, per conoscenza, la convocazione all’Ufficio Rappresentante unico e Ricostruzione, Conferenze di servizi della Regione Lazio, così da consentire allo stesso di monitorare l’esito della conferenza e l’eventuale ricorso alla modalità simultanea.

L’indizione della conferenza in modalità simultanea è invece prevista solo in casi particolari:

  • decisioni o progetti complessi per cui è stata valutata la necessità di riunire in presenza gli enti coinvolti;
  • su richiesta motivata di una delle amministrazioni coinvolte in conferenza semplificata o del privato interessato;
  • a seguito di una conferenza di servizi preliminare;
  • al termine di una conferenza semplificata, quando è necessario apportare modifiche sostanziali al progetto;
    • valutazione di impatto ambientale di competenza della Regione Lazio.

In tal caso, le amministrazioni statali o gli Enti locali del Lazio che intendono convocare alle conferenze di servizi simultanee le strutture regionali e gli Enti riconducibili alla Regione Lazio , devono trasmettere per via telematica, all’Ufficio Rappresentante unico e Ricostruzione, Conferenze di servizi della Regione Lazio, unitamente all’atto di indizione, l’apposito elenco delle strutture regionali da coinvolgere, compilato in ogni sua parte secondo le indicazioni contenute nell’informativa allo Stato e agli Enti Locali della Regione Lazio.

Infine, in caso di conferenza di servizi istruttoria o preliminare, l’amministrazione procedente è tenuta ad inviare, per conoscenza, il relativo atto di indizione all’Ufficio Rappresentante unico e Ricostruzione, Conferenze di servizi della Regione Lazio.

 

 

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale