NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Agevolazioni e provvidenze aree attrezzate per insediamenti produttivi

La legge regionale n. 60 del 22 settembre 1978, concede contributi in conto capitale per la realizzazione di aree attrezzate per insediamenti produttivi, ai comuni, ai consorzi tra comuni ricadenti, secondo il proprio P.R.G., in aree destinate ad insediamenti produttivi e ai consorzi per le aree di sviluppo industriale, definiti dalla legge regionale n. 13 del 29 maggio 1997.

I contributi riguardano:

  • l'anticipazione totale delle spese di acquisizione dei terreni compresi nell’area da realizzare, secondo le procedure previste dalla Legge n. 865 del 22 ottobre 1971 e ss.mm.ii.;
  • la concessione di un contributo, per la realizzazione di opere di urbanizzazione di aree destinate ad insediamenti artigianali e/o industriali e, all'interno delle aree attrezzate, di impianti tecnologici in comune, centro servizi, incubatori, pari al 100% dell’investimento complessivo e, limitatamente alle annualità 2021e 2022, le risorse disponibili sono destinate:
    • nella misura del 60%, al finanziamento di interventi del consorzio unico, di cui all’art. 40 della L.R. 7/2018, finalizzati all’adeguamento dei beni immobili, strumentali alle attività, del consorzio unico, con particolare riferimento alla viabilità e ad altre opere di urbanizzazione primaria;
    • nella misura del restante 40%, alla concessione di contributi ai comuni, secondo quanto previsto dalla presente legge regionale.


Ai fini della formazione della graduatoria, saranno tenuti in considerazione criteri, anche in tema di sostenibilità ambientale e in particolare:
 

  • riqualificazione e/o adeguamento dell’area industriale-artigianale già esistente ai nuovi standard normativi in materia di security e tutela ambientale, anche nella prospettiva della realizzazione di aree produttive ecologicamente attrezzate; 
  • connessione a reti esistenti (scali merci, aeroporti, svincoli relativi a viabilità primaria quali strade statali e/o portuali); 
  • utilizzo, nell’ambito del progetto, di specifiche tecniche finalizzate al risparmio energetico, alla riduzione dell’impatto ambientale, con particolare riferimento ai depuratori a servizio dell’insediamento produttivo, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, al riutilizzo di materiali inerti, alle infrastrutture per una gestione integrata ed in sicurezza dei rifiuti in base ai fabbisogni delle imprese insediate.
     

Informazioni e contatti

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito parchilazio.it

Portale delle aree naturali protette del Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale