NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Dettaglio del profilo

  • Codice: Z2.1
  • Profilo: Tecnico dei servizi turistico-ricettivi
  • Settore: Servizi turistici
  • DESCRIZIONE SINTETICA

    Il Tecnico dei servizi turistico-ricettivi è in grado di definire e promuovere l’offerta dei servizi di alloggio e ricevimento e di pianificarne, programmarne e coordinarne le attività ed i relativi flussi informativi.

     
    SISTEMI DI REFERENZIAZIONE
    Sistema di riferimento Denominazione
    EQF [5]
    ADA QNQR [19.17.34] Definizione e gestione dei servizi di ricettività turistica
    Sistema classificatorio ISTAT [3.4.1.1.0] Tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate
    CONOSCENZE (CONOSCERE)
    • Elementi di contabilità e budgeting
    • Elementi di marketing strategico e operativo
    • Tecniche di analisi previsionale circa l'andamento del mercato
    • Tecniche di benchmarking
    • Tecniche di promozione e vendita di servizi
    • Legislazione in materia di accoglienza alberghiera
    • Norme e disposizioni a tutela della sicurezza dell'ambiente di lavoro
    • Tecniche di progettazione e implementazione di piani e programmi di lavoro
    • Tecniche di yield management
    • Tipologie e caratteristiche di prenotazioni, di convenzioni con imprese e con agenzie di viaggio
    • Normativa in materia di trattamento dei dati personali
    • Principali software per la gestione dei flussi informativi
    • Procedure amministrativo - contabili
    • La qualità del servizio nelle imprese turistiche: comportamenti professionali, indicatori, ecc.
    • Procedure di verifica della funzionalità di accessori e componenti di arredo
    • Tecniche e procedure per il riordino e la pulizia di alloggi e spazi comuni
    • Tecniche per il controllo della qualità
    • Tecniche di comunicazione e relazione con il cliente
    • Tecniche di gestione dei rapporti interpersonali e del lavoro dei propri collaboratori
    • Tecniche di rilevazione della customer satisfaction
    • Terminologia inglese nell'ambito del settore turistico-ricettivo
    UNITÀ DI COMPETENZE - Definire l'offerta dei servizi di ricettività e le politiche promozionali
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Analizzare i dati relativi al mercato obiettivo, al fine di inquadrare il sistema dei competitors, le minacce e le opportunità
    • Definire il pricing dei servizi, individuando i margini di guadagno
    • Definire la tipologia dei servizi da proporre ed il relativo posizionamento sul mercato, sulla base delle caratteristiche dela struttura e delle risorse disponibili
    • Elaborare modalità e percorsi di fidelizzazione del cliente, anche in ottica di disintermediazione dell'offerta rispetto alle piattaforme commerciali delle On line Travel Agencies
    • Individuare i canali e le modalità di promozione dei servizi
    • Monitorare l'andamento delle attività in relazione agli obiettivi
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • Composizione delle offerte e delle relative tariffe
    • Definizione delle azioni di promozione e pubblicizzazione dei servizi
    • Rilevazione della situazione del mercato dei servizi analoghi presenti nel territorio e rilevazione delle caratteristiche dei competitors
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
    Definizione, posizionamento sul mercato e promozione dei servizi di ricettività offerti
     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Pianificazione attività ricevimento
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Definire le politiche di gestione del booking, in rapporto alla stagionalità ed alla presenza di attività complementari - fiere, congressi, concerti ecc.
    • Determinare piani di lavoro e distribuzione dei compiti dell'area ricevimento
    • Prevedere un sistema di vigilanza e controllo dei servizi di sicurezza
    • Stabilire modalità di acquisizione e registrazione delle prenotazioni
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • Coordinamento delle attività della hall e dei servizi di cassa e informativi
    • Organizzazione delle presenze del personale in relazione a quelle degli ospiti
    • Predisposizione sistema di custodia valori, servizio chiavi ecc.
    • Verifica quotidiana della disponibilità ricettiva
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

    Definizione dei programmi di lavoro e dei relativi ruoli, per la ricezione e gestione delle prenotazioni e le attività di vigilanza

     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Gestione flussi informativi
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Definire procedure per l’integrazione informatizzata dei dati dei diversi servizi della struttura - ristorativi, di animazione ecc.
    • Identificare le modalità di trasmissione delle informazioni relative ai soggiorni nella struttura, attraverso un sistema informatizzato di elaborazione dei dati
    • Stabilire procedure e modalità di tenuta della contabilità dei clienti
    • Valutare lo stato di utilizzo dei sistemi informativi nelle attività di ricezione ed accoglienza clienti
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • Elaborazione dei dati informativi previsionali
    • Rilevazione del flusso della clientela
    • Verifica e controllo delle attività di pagamento e incasso
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

    Definizione di procedure di trattamento dei dati, funzionale alla gestione dei servizi e nel rispetto della normativa vigente

     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Tenuta conforme alloggi e camere
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Definire programmi di lavoro e procedure per la pulizia e il riordino dei servizi ai piani e degli spazi comuni
    • Identificare modalità di ripristino e/o ammodernamento di accessori e componenti d’arredo
    • Individuare metodi e procedure per il monitoraggio del livello di qualità dei servizi di alloggio offerti
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • Controllo della qualità dei servizi lavanderia e guardaroba
    • Elaborazione di un piano giornaliero/settimanale per il riassetto delle camere e degli spazi comuni
    • Organizzazione del personale di servizio incaricato ai piani
    • Verifica adeguatezza ed efficienza dei servizi ai piani e spazi comuni
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
    Organizzazione delle attività di pulizia e manutenzione funzionale alle caratteristiche della struttura e dei servizi offerti, sulla base delle risorse disponibili
     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Accoglienza cliente e costumer satisfaction
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Individuare azioni di fidelizzazione della clientela, mettendo a punto offerte integrate di servizi e prodotti ricettivi e non
    • Individuare le possibili soluzioni per la gestione di reclami e lamentele
    • Leggere il contesto in cui si opera, adottando comportamenti e strategie appropriate alle diverse situazioni, per rilevare ed interpretare i bisogni, le aspettative e soddisfare il cliente
    • Tradurre dati/informazione di customer satisfaction, in azioni di miglioramento dei servizi erogati
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • Assistenza reclami per disservizi, anche attraverso moduli preconfezionati
    • Attivazione di strategie e comportamenti consoni all’ambiente in cui si opera
    • Controllo degli standard qualitativi di prodotti e servizi erogati
    • Elaborazione proposte di diversificazione dell’offerta di prodotti e servizi ricettivi
    • Predisposizione di questionari di gradimento e di report di valutazione della soddisfazione del cliente
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

    Rilevazione del livello di gradimento dei clienti, anche al fine di individuare azioni di miglioramento e diversificazione dell’offerta

     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Audit, colloquio tecnico e/o prova prestazionale, sulla base del disegno valutativo
     
  • File allegati:

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale