NUR 06 99 500

Seguici su:

NUR - Numero Unico Regionale 06 99 500

Cerca

Dettaglio del profilo

  • Codice: E1.10
  • Profilo: Truccatore cinematografico e audiovisivo
  • Settore: Servizi culturali e di spettacolo
  •  
     
    DESCRIZIONE SINTETICA
    Il Truccatore cinematografico e audiovisivo è in grado di ideare e realizzare, in funzione del contesto storico e del tema proposto dal copione, la caratterizzazione di un personaggio attraverso interventi di trucco coerenti con i costumi, l’acconciatura, le caratteristiche fisiche ed estetiche dei personaggi.
     
    SISTEMI DI REFERENZIAZIONE
    Sistema di riferimento Denominazione
    EQF [4]
    Sistema classificatorio ISTAT [5.4.3.2.0] Estetisti e truccatori
    ADA QNQR [20.46.144] Realizzazione del trucco e dell'acconciatura di scena
    CONOSCENZE (CONOSCERE)
    • Storia del cinema e del teatro
    • Principali generi cinematografici
    • Fondamenti di storia dell'arte e del costume
    • Elementi di tecniche di ripresa
    • Elementi di anatomia e dermatologia
    • Elementi di cosmetologia
    • Principali prodotti cosmetici e loro caratteristiche
    • Stili estetici legati alla tipologia etnografica
    • Principali tendenze stilistiche e tipologie di trucco (base, contemporaneo, d'epoca, di fantasia…)
    • Materiali e tecniche di trucco (base, contemporaneo, d'epoca, di fantasia..)
    • Principali strumenti e attrezzature di trucco e utilizzo ferro marcel
    • Principali tecniche pittoriche, di calco, di scultura e formatura di un modello
    • Principali tipologie trucchi speciali
    • Tecniche e materiali per la produzione di effetti speciali con protesi e posticci (materiali plastici, siliconici, pittorici, crespo, lattice, plastilina
    • Tecniche di creazione tatuaggi finti e copertura temporanea
    • Tecniche di ringiovanimento, invecchiamento e abbellimento
    • Tecniche di strucco
    • Principali modelli e tecniche di budgeting e reporting
    • Elementi di contrattualistica del lavoro, previdenza e assicurazione
    • Elementi di linguaggio cinematografico
    UNITÀ DI COMPETENZE - Rappresentazione trucco cine audio visivo
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Comprendere gli input creativi, le scelte stilistiche, le esigenze narrative, fotografiche e di ripresa necessarie a definire l’intervento di trucco scenico
    • Individuare gli elementi del copione necessari a comprendere e definire l’interpretazione del personaggio e le caratteristiche dell’immagine da rappresentare (contesto storico artistico, caratteristiche personaggi, stile iconografico)
    • Prefigurare le possibili rappresentazioni di trucco, in armonia con l’ambientazione storico-artistica, i tratti caratteriali del personaggio, l’estetica dei costumi e le esigenze fotografiche e di ripresa
    • Riconoscere e valutare la conformazione anatomica e le caratteristiche fisiche del soggetto su cui effettuare il trattamento di trucco scenico
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • Elaborazione ipotesi di rappresentazione del trucco
    • Esame delle caratteristiche tecniche ed estetiche dei costumi, degli accessori, delle soluzioni di ripresa e degli effetti luce previsti
    • Ricognizione di materiale storico artistico e iconografico
    • Studio del copione, del contesto storico ambientale e del personaggio
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
    Ipotesi di trucco elaborate in funzione del contesto e della storia e in coerenza con le caratteristiche del personaggio
     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Prova pratica in situazione
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Impostazione progetto di trucco cine audio visivo
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Definire l’impianto di trucco tenendo conto delle caratteristiche del soggetto (conformazione fisica, tonalità della pelle, colore degli occhi etc.), degli effetti di illuminazione e delle caratteristiche del personaggio
    • Identificare le tecniche e le modalità di realizzazione degli interventi in funzione degli effetti cine audio visivi attesi
    • Identificare le tipologie di prodotti cosmetici, i materiali e gli accessori in funzione degli interventi da effettuare, tenendo conto delle caratteristiche della pelle del soggetto e delle possibili reazioni cutanee
    • Stabilire i fabbisogni di risorse professionali, attrezzature, strumenti, prodotti, postazioni in coerenza con il piano delle lavorazioni
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • allestimento delle postazioni
    • elaborazione scelte tecnico-stilistiche di trucco
    • realizzazione provino trucco
    • ricognizione ed elaborazione dei fabbisogni (risorse tecniche, professionali e relativi costi)
    • selezione dei prodotti e materiali
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
    Progetto di trucco definito in tutte le sue componenti essenziali
     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Prova pratica in situazione
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Lavorazione trucco cine audio visivo
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Adottare le differenti tecniche di trucco nel rispetto delle norme di igiene ambientale e personale e in coerenza con le diverse fasi di lavorazione (prove preventive, applicazioni, ritocchi durante le pause di lavorazione e strucco semplice e/o con prostetici)
    • Applicare i prodotti in modo da evidenziare le caratteristiche del personaggio, valorizzare lineamenti e tratti somatici, ridurre difetti di illuminazione e nascondere o accentuare imperfezioni
    • Individuare le attrezzature e le strumentazioni necessarie a realizzare gli interventi di trucco in coerenza con l’impostazione preefinita
    • Riconoscere tempi e modalità per la realizzazione del trucco in funzione di quanto previsto nel piano di lavorazione e dei raccordi da assicurare tra le diverse scene
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • applicazione del trucco
    • elaborazione ordine del giorno
    • Esecuzione delle operazioni di mantenimento
    • Realizzazione operazioni di strucco
    • Ritocchi e modifiche per il cambio scene
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
    Trucco realizzato ed eseguito in coerenza con le impostazioni iniziali
     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Prova pratica in situazione
     
    UNITÀ DI COMPETENZE - Trattamento trucchi speciali
    CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
    • Adottare tecniche di scultura e modellatura del calco in coerenza con la tipologia di trucco speciale da realizzare (protesi, calotta, maschera ,etc.)
    • Applicare protesi, calotte, maschere e altri accessori posticci (barbe, baffi,etc.) in base alle caratteristiche del personaggio e al genere narrativo al fine di ottenere gli effetti di trasformazione necessari
    • Identificare le tecniche di lavorazione e i materiali necessari alla realizzazione di calchi, protesi, calotte e altri accessori posticci
    • Riconoscere le caratteristiche di trasformazione e alterazione del viso e corpo da realizzare al fine di Individuare le tecniche più adeguate
     
    INDICATORI VALUTAZIONE
    • applicazione e messa in piega di posticci a tulle o a pelo (barbe, baffi, pizzi, basette, sopraciglia etc,)
    • creazione del calco e formatura del modello
    • realizzazione e applicazione su viso e corpo di protesi, calotte e accessori posticci (ferite, cicatrici, ustioni, graffi, nasi finti..)
    • trasformazione e alterazione dei tratti somatici (invecchiamento, ringiovanimento, etc.)
    RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
    Trucchi speciali creati e applicati su viso e corpo in coerenza con le esigenze narrative
     
    MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
    Prova pratica in situazione
     
  • File allegati:

I nostri portali di utilità

collegamento al sito salutelazio.it

Portale del sistema sanitario regionale

collegamento al sito visitlazio.com

Visitlazio.com - Portale del turismo

collegamento al sito dati.lazio.it

Il portale Open Data della regione Lazio

Agenzia Regionale Protezione Civile

Il portale dell'Agenzia Regionale Protezione Civile

collegamento al sito lazioeuropa.it

Il portale dei finanziamenti regionali ed europei

Geoportale: Sistema Informativo Territoriale Regionale

Sistema Informativo Territoriale Regionale